Setting – Clarke-Tech HD4100 Plus e setting via USB

Sono un vostro abbonato e amo definirmi un lettore entusiasta e appassionato fai-da-te. Vorrei sapere come scaricare-copiare-installare i setting nel decoder Clarke-Tech HD4100 Plus utilizzando una chiavetta USB.

Giannino M.

La gestione dei setting nei moderni decoder satellitari come il Clarke-Tech HD4100 Plus è un’operazione semplice e veloce. Si può scegliere se riordinare ed elaborare la lista canali già sintonizzata dal decoder oppure caricare una lista pronta disponibile su Internet. Nel primo caso bisogna utilizzare una chiavetta USB, un PC e un programma chiamato “setting editor” mentre nel secondo caso basta la sola chiavetta.
Clarke-Tech Editor Studio è il setting editor dedicato al Clarke-Tech HD4100 Plus: è realizzato da Cecèlife e può essere scaricato gratuitamente da Digital-sat.it (www.digital-sat.it/ds-scheda-downloads.php?id=219). Per procedere con l’editing della lista canali dell’HD4100 Plus basta collegare una chiavetta USB al decoder, entrare nel menu OSD, selezionare la sezione “Unità esterna” (icona USB) e creare un backup dei setting. Il passo successivo è di scaricare l’Editor Studio, installarlo e aprire il backup dei setting salvato precedentemente sulla chiavetta. Dopo aver operato tutte le modifiche desiderate, si salvano i setting e si ricaricano sul decoder da “Gestione Archivio”. Se si preferisce utilizzare i setting già pronti, Digital-Sat.it mette a disposizione quelli di GIO®GIO Team per impianti mono feed, dual feed, motorizzati DiSEqC e USALS (da 68,5° Est a 45° Ovest - stesso link di Studio Editor). La procedura in questo caso è ancora più semplice perché basta scaricare il setting adatto al proprio impianto, copiarlo sulla chiavetta USB (file .ndf) e caricarlo nel decoder sempre da “Gestione Archivio”.
Ricordiamo che i setting di GIO®GIO Team sono disponibili in due versioni: quella “normale” dove ogni provider/bouquet/gruppo (RAI, Mediaset, Italiani, ecc.) viene visto come un satellite semplificando la navigazione e quella “speciale” (nome file _1) con la classica lista dei satelliti. Questi setting sono aggiornati quasi ogni mese e ordinati per provider, bouquet, gruppo, lingua, genere e così via, con le emittenti nazionali ai primi posti “tipo LCN”.

Pubblica i tuoi commenti