Smart card – Abracadabra e Ovama

Febbraio 2010.
Sono un vostro affezionato lettore e vi seguo fin dal numero 3. Poiché è la prima volta che vi scrivo, voglio farvi complimenti sinceri e ringraziarvi perché, grazie alle nozioni apprese dai primi numeri di Eurosat nel 1995, primo nella mia zona ho installato personalmente il mio impianto satellitare motorizzato con parabola offset da 140 cm che funziona tuttora egregiamente.
Recentemente, su Eurosat si è parlato delle card Ovama/Abracadabra e la cosa mi ha incuriosito perché nessuno mi sa dare informazioni. Quali sono le caratteristiche/differenze tra queste 2 card ed i ricevitori compatibili?
Tommaso C.

La ringraziamo per i complimenti, la sua fedeltà e siamo felici di aver contribuito a farle scoprire il mondo della Tv satellite con un impianto che, considerato il periodo, era tecnologicamente all’avanguardia.

La card Abracadabra, così come la Ovama e gli altri cloni, è semplicemente una smart card che, inserita in appositi decoder con firmware modificati, permette di attivare le funzioni di emulazione e decodificare diverse pay-tv.

Purtroppo, tutto questo avviene in modo illegale perché la emu installata nel decoder non contiene solo uno o più sistemi di accesso condizionato ma anche le chiavi di accesso ai canali. La smart card funziona solo con i decoder dotati di processore ALI (es. ALI3329C) come alcuni modelli prodotti da Head, FTE, Mvision, Echolink, Edision.

Pubblica i tuoi commenti