SmartPanel, l’Auditel “corretto” da Sky

Luglio
Come confermato da Eric Gerritsen, vicepresidente esecutivo di Sky Italia per la comunicazione e gli affari istituzionali, il nuovo strumento sarà integrativo e non alternativo all'Auditel. Monitorerà un campione di 10 mila famiglie abbonate e misurerà l'audience di tutti i canali della piattaforma satellitare, compresi quelli più avanzati e multipiattaforma come Sky Go, Sky Online e Sky On Demand, le modalità di utilizzo della Guida Tv e dei servizi interattivi. Le informazioni ottenute serviranno a Sky per plasmare la propria offerta in modo ancora più incisivo e ottenere ricadute positive sul fronte pubblicitario, con metriche più efficaci pensate appositamente per l'era digitale e le diverse modalità di fruizione. Il debutto di SmartPanel è previsto per luglio ma già 8 delle 10 mila famiglie campione hanno installato il sistema di misurazione, composto da un decoder appositamente modificato secondo le specifiche della società di ingegneria Eureka (già fornitrice della tecnologia di Audiposter e dell'Eurisko Media Monitor) e da un'unità esterna dotata di storage e batteria di backup che trasmette i dati via GPRS.
Il sistema rileva i dati di ascolto attraverso la cosiddetta “porta BARB”, la stessa usata dai meter di Auditel. Rileva inoltre l'uso dei singoli tasti del telecomando e del frontalino mentre lo stato on/off del televisore e il suo effettivo collegamento al decoder Sky viene verificato con audio-matching locale. A garanzia della correttezza e non distorsione dei dati prodotti, i nominativi dei panelisti sono secretati anche all'interno di Sky.
www.sky.it

Pubblica i tuoi commenti