Sony adotta la classificazione energetica UE

Settembre 2011
Per informare i consumatori con una classificazione energetica quanto più dettagliata possibile, Sony ha deciso di applicare le etichette UE standardizzate sugli imballaggi di tutta la gamma BRAVIA 2011 fin dallo scorso aprile, in anticipo rispetto alle disposizioni europee che prevedono l’adesione obbligatoria al regolamento da parte di tutti i produttori e fornitori di TV a partire da novembre 2011.

Da quella data, i nuovi TV di tutti i produttori e fornitori riporteranno una scala da A a G. La maggioranza dei TV Bravia rientra già nelle classi A o B, e nessuno è comunque inferiore alla C. Inoltre, buona parte dei TV Sony è dotata di funzioni eco-compatibili integrate, come il sensore di presenza che percepisce quando non ci sono persone davanti al televisore oppure ne rileva la presenza ma non i movimenti (ad esempio quando ci si addormenta), riducendo automaticamente i consumi. L’etichetta riporta anche la stima del consumo elettrico medio su base annua.

Sony si è impegnata a diminuire il consumo energetico medio dei propri prodotti del 30% entro il 2015, nell’ambito del piano ambientale globale Road to Zero teso a raggiungere un impatto ambientale pari a zero entro il 2050.
www.sony.it

Pubblica i tuoi commenti