Sony lancia in Italia i nuovi TV BRAVIA 4K Ultra HD con Android TV

Per presentare la nuova linea di televisori 4K, Sony ha scelto lo showroom di Meritalia, brand che rispecchia i valori della multinazionale giapponese di qualità, design, originalità e passione, portando l’eccellenza rappresentata dai TV BRAVIA in un contesto di design di elevato pregio.

Sony BRAVIA KD-75X9400C_Hero_ANDROID

L’innovazione nel Digital Home Entertainment con l’arrivo dei TV 4K con Android TV, i nuovi scenari per media e comunicazione, la domanda di funzionalità e maggiori opportunità da parte dei consumatori sono stati fra i temi della conferenza, su cui si sono confrontati Stéphane Labrousse, Country Head di Sony in Italia (nella foto) e Peppino Ortoleva, Ordinario di Storia e Teoria dei Media e Presidente di Scienze della Comunicazione Università degli Studi di Torino.

Innovare in ambito TV è ancora possibile? Per Sony la risposta è sì. Non necessariamente l’innovazione passa attraverso una rivoluzione. L’integrazione di nuove funzionalità, prese a prestito dal mondo del mobile, rappresenta un vero passo avanti verso la semplificazione dell’utilizzo del mezzo televisivo. Così come un nuovo design, ancor più essenziale nelle linee, è la risposta alla ricerca di elementi che sempre più si integrino negli ambienti moderni, tendenzialmente lineari e “puliti”. Se a questo poi si unisce una qualità di immagine senza pari, ecco che si chiude il cerchio.

 

Stephane Labrousse

«La nostra nuova gamma di TV 4K è la risposta a chi pensava che non si potesse avere un TV “diverso”. Ancora una volta, crediamo di poter dire che i nostri TV sono “diversi”: per design e per funzionalità. Un esempio su tutti è il nuovo X90C, un TV LCD talmente sottile da gareggiare, e vincere, con uno smartphone. Certo, per arrivare a questo gioiello abbiamo dovuto migliorare ulteriormente una tecnologia già nota… ma è anche in questo che troviamo il significato di “innovazione” per Sony: non solo radicale innovazione tecnologica, che pur contraddistingue il brand dalla sua fondazione, tanto da essere stato da sempre apripista nelle nuove tecnologie – e il 4K non fa eccezione. Ma anche miglioramento significativo di tecnologie già esistenti per rispondere e anticipare le esigenze dei consumatori. E la scelta di Android TV su tutta la gamma 4K ne è un ulteriore esempio. Laddove le persone chiedono al televisore di diventare sempre più interattivo e facile da usare, proprio come uno smartphone, Sony ha voluto integrare una delle piattaforme più popolari, così da portare il mobile e le sue logiche nel salotto di casa – ha dichiarato Stéphane Labrousse, Country Head di Sony in Italia. - Un’evoluzione naturale, quindi, e al tempo stesso un approccio fortemente innovativo che, unito a immagini straordinariamente definite, restituisce al mezzo televisivo tutta l’emozione e la passione che hanno segnato le tappe della sua evoluzione. In altre parole, l’innovazione non è solo un asse portante della missione di un’azienda globale come Sony, che nel proprio ruolo di leader ha il dovere di generare valore economico per il mercato e valore sociale per la comunità, ma una filosofia che permea l’intera organizzazione e che ci porta a guardare al continuo miglioramento della tecnologia. In questo senso, i nuovi TV di Sony rappresentano una svolta importante nell’innovazione tecnologica, poiché uniscono il meglio dell’immagine del 4K con un design funzionale e raffinato e una maggiore facilità di utilizzo, per un’esperienza di intrattenimento semplice e realmente appagante», conclude Stéphane Labrousse.

 

L’Home Entertainment cambia faccia

BRAVIA incontra Android TV con la nuova linea di TV delle serie X83C, X85C, X90C, X93C e X94C e porta l’esperienza visiva del 4K Ultra HD oltre i confini del TV “smart”.

Le novità partono dal potente processore 4K X1 di Sony, che garantisce una nitidezza straordinaria, indipendentemente dal formato: 4K, Alta Definizione, Definizione Standard e persino video provenienti da Internet.

Il chip X1 conferisce, infatti, a tutti i tipi di contenuto e segnale maggiore chiarezza, contrasto elevato e colori brillanti, tipici delle immagini a 2160p. Ogni fonte video viene analizzata da un sistema intelligente, che restituisce il sorprendente livello di definizione del 4K, provvedendo a un accurato upscaling sia dell’SD sia dell’HD, per avvicinarsi alla qualità prevista da questo standard. Così, la tecnologia dei nuovi TV riproduce le più piccole sfumature e le texture più raffinate, riduce il rumore delle immagini e migliora dinamicamente il contrasto, per offrire immagini brillanti e luminose e neri ricchi e profondi.

Dalla prossima estate, inoltre, le nuove serie X93C e X94C saranno rese compatibili con i contenuti HDR (High Dynamic Range) attraverso un aggiornamento di rete, consentendo di visualizzare una gamma più ampia di livelli di luminosità. Grazie alle tecnologie di Sony, X-tended Dynamic Range PRO (del modello X94C da 75") e X-tended Dynamic Range (del modello X93C da 55" e 65"), gli spettatori potranno apprezzare non solo la massima luminosità dello schermo LED, ma anche i neri più profondi.

 

L’audio ad alta risoluzione debutta in TV

Con i modelli X94C e X93C l’audio Hi-Res si unisce all’elevatissima qualità dell’immagine, regalando un’esperienza di coinvolgimento e realismo audio-video inedito: si tratta di un formato di qualità superiore a quella dei CD che dà nuova vita alla musica, riproducendo anche i toni e i dettagli più impercettibili, mentre la tecnologia avanzata DSEE HX converte qualsiasi tipo di audio, come dialoghi e colonne sonore, in una traccia audio di qualità prossima a quella dell’alta risoluzione.

 

Accesso semplificato al mondo Web e mobile

Con Android TV, sullo schermo di casa si trasferiscono tutte le attività che generalmente si compiono su tablet o smartphone come, per esempio, ascoltare musica, gestire fotografie e video, giocare, effettuare ricerche, scaricare app.

Attraverso il microfono integrato nel telecomando con touchpad, il sistema Voice Control consente di porre domande, eseguire ricerche e gestire il televisore con la massima semplicità e naturalezza. Google Cast Ready invia qualsiasi contenuto da smartphone e tablet al TV, trasferendo l’attività sul grande schermo e “liberando” il cellulare o il tablet per altre attività. Il sistema One-Flick Entertainment dell’intuitivo telecomando con touchpad permette di passare comodamente da canali TV a video sul Web, fotografie e altre funzionalità.

La linea BRAVIA con Android TV, infatti, presenta una forma sinuosa e sottile, arrivando, nel modello X90C, a soli 4,9 mm nel punto di minor spessore: con il suo stile Floating, appeso alla parete grazie al sistema di montaggio innovativo in dotazione, è una vera e propria opera d’arte.

La nuova gamma di TV BRAVIATM 4K Ultra High-Definition con Android TVTM di Sony sarà disponibile nei punti vendita dal prossimo giugno.

 

 

Pubblica i tuoi commenti