Sony VW300ES, il Cinema 4K per (quasi) tutti

Novembre
Il videoproiettore Sony VW300ES ripropone i 3 pannelli SXRD 4K da 0,74” con elevato contrasto e tempi di risposta ridotti così da ottenere immagini definite anche durante le scene più movimentate grazie anche alla tecnologia Motionflow, il motore ottico Triluminos per una riproduzione cromatica più intensa, la modalità a bassa latenza specifica per gli appassionati di videogiochi. Troviamo poi la tecnologia Reality Creation per un upscaling 4K estremamente naturale e dettagliato, diverse opzioni di controllo per funzionalità avanzate di home automation e la connettività HDMI 2.0 con HDCP 2.2 per la piena compatibilità con le sorgenti 4K. Le dimensioni compatte del VPL-VW300ES offrono una maggiore flessibilità di installazione, grazie al sistema di ventilazione frontale del proiettore, e numerose opportunità di configurazione. Inoltre, l'ottica zoom motorizzata 2,06x con ampio spazio di movimento elimina la necessità di ricorrere a piattaforme aggiuntive nelle installazioni a soffitto. Il trasmettitore integrato RF 3D semplifica ulteriormente l'adattabilità, grazie alla potenza del segnale wireless che garantisce copertura più ampia nonché maggiore stabilità per la sincronizzazione 3D. Tra le altre dotazioni segnaliamo il lens shifting motorizzato (V +85%/-80%, H ±31%), la lampada UHP da 230 watt, le 9 modalità immagini e 11 del gamma, l'uscita trigger e la correzione manuale del colore HSV.
www.sony.it

Pubblica i tuoi commenti