Switch-off, le tappe del 2010

Marzo 2010. La proposta è stata accolta e condivisa con piena soddisfazione dai rappresentanti delle regioni interessate; delle emittenti nazionali RAI, Mediaset, Telecom Italia Media, SKY, Prima Tv, Rete Capri e Rete A e delle associazioni delle Tv locali FRT e Aeranti-Corallo; del CNCU - Consiglio Nazionale Consumatori Utenti; delle associazioni di produttori e distributori di apparati elettronici ANITEC - Confindustria e AIRES.

Rispetto al calendario fissato lo scorso anno, slitta di alcuni mesi lo switch-over, ovvero il passaggio in digitale e il contestuale spegnimento del segnale analogico dei soli canali RaiDue e Rete4 che avverrà il 18 maggio per tutte le regioni e le province già individuate nel precedente calendario, ovvero:
Lombardia (Milano, Pavia, Cremona, Lodi, Monza e Brianza, Bergamo, Brescia, Varese, Como, Lecco, Sondrio);
Piemonte (Novara, Vercelli, Asti, Alessandria, Biella, Verbania);
Emilia Romagna (Piacenza, Parma)

Le regioni Veneto, Friuli Venezia Giulia e Liguria passeranno direttamente allo switch-off, ovvero alla fase di spegnimento di tutti i segnali analogici, in base al seguente calendario:
Lombardia - dal 15/9 al 20/10
Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia - dal 21/10 al 25/11
Liguria - dal 26/11 al 20/12

«Il passaggio al digitale di queste regioni - ha spiegato Andrea Ambrogetti, presidente di DGTVi, l’associazione per la promozione della televisione digitale terrestre che riunisce Rai, Mediaset, Telecom Italia Media, D Free e le associazioni di Tv locali Aeranti-Corallo e FRT, - coinvolgerà 23 milioni di italiani raggiungendo così, con le regioni già passate al digitale, circa il 70% della popolazione italiana. L’individuazione di queste date, con l’accordo di tutte le istituzioni e i soggetti interessati, non rappresenta alcun rinvio ma, al contrario, un deciso processo di accelerazione grazie al passaggio diretto allo switch-off considerato l’elevato tasso di penetrazione del Digitale terrestre nelle regioni interessate».

www.dgtvi.tv

Pubblica i tuoi commenti