TELE System TS7001

In sintesi
Il ricevitore TS7001 si rivolge a chi cerca un apparecchio economico e facile da usare, ideale per i canali in chiaro ma con tutto il necessario per la decodifica di quelli a pagamento offerti da Mediaset Premium. E per stuzzicare i potenziali acquirenti, TELE System include nella confezione una tessera Premium Ricarica con un mese di visione gratuita dei canali Cinema, Serie e Documentari.
Pur senza MHP ed EPG Tivù, il ricevitore TS7001 si comporta meglio di molti box interattivi SD grazie alla buona reattività, al menu animato, alle funzioni di risparmio energetico e alle molteplici opzioni di ricerca canali.
Abbiamo apprezzato anche la doppia alimentazione, le due SCART compatibili RGB e S-Video, le uscite audio analogica e digitale e le funzioni di aggiornamento automatico che mantengono il decoder sempre “fresco”.

Ottobre 2014
Gli zapper sono i decoder digitali terrestri più richiesti dagli utenti per “digitalizzare” un vecchio televisore o aggiungere nuove funzioni come ad esempio la videoregistrazione dei programmi oppure la riproduzione dei file multimediali a un TV digitale privo di queste funzioni. Qualcuno, poi, vorrebbe anche spingersi oltre e guardare i canali a pagamento di Mediaset Premium, beneficiando dei numerosi film ed eventi sportivi non presenti sulle reti in chiaro.
In passato, per soddisfare questa esigenza si acquistava uno dei tanti box interattivi certificati da DGTVi con il Bollino Blu in grado di decodificare tutte le pay-tv italiane, accedere ai servizi interattivi MHP e alla guida EPG di Tivù/Sorrisi. Ora, complice l’avanzata dell’Alta Definizione e della OTTV, i box interattivi sono sempre più provvisti di tuner HD e di connettività Broadband mentre quelli a definizione standard iniziano a cedere il passo a una nuova categoria di prodotti: i CAS box “compatibili”.
Si tratta di box interattivi “depotenziati” sul fronte interattivo, data l’assenza della piattaforma MHP e della guida EPG Tivù, in grado però di offrire le stesse identiche prestazioni quando si tratta di decodificare uno dei canali dell’offerta di Mediaset Premium, controllare il credito residuo, i diritti di visione e la scadenza della tessera. Più o meno quanto avviene sui televisori digitali inserendo nello slot Common Interface (CI o CI+) una qualunque SmarCAM.
TELE System, una delle prime aziende a lanciare sul mercato i box interattivi DTT, presenta in catalogo un CAS box compatibile molto interessante, il modello TS7001. Le prime cose che balzano all’occhio sono il design, squadrato e po’ retrò, e lo spessore ridotto (solo 33 mm). Per quanto riguarda, invece, la componentistica, troviamo un tuner DVB-T a definizione standard capace di sintonizzare fino a 999 canali ordinati secondo la lista LCN, un CAS Nagravision compatibile Mediaset Premium (la tessera promo è in dotazione) e collegato al lettore smart card frontale “a vista”, un parco connessioni ricco e versatile che comprende 2 SCART, l’uscita audio analogica Cinch e digitale ottica. Non mancano, poi, alcune “chicche” come l’Autoscan che aggiorna automaticamente la lista canali anche in Stand-by, il Parental Control avanzato per canali e programmi e una speciale modalità di Stand-by a basso consumo. TELE System TS7001 è anche (e soprattutto) un decoder molto facile da installare e utilizzare, anche da chi capisce poco o nulla di tecnologia, grazie alla procedura d’installazione guidata, al menu dettagliato e al telecomando con tasti grandi e ben spaziati.

Menu inedito, ricco di animazioni
L’inedito menu OSD è realizzato con cura ed è ricco di animazioni e personalizzazioni come lo sfondo “stellare” e il fading delle pagine. Le 7 sezioni principali - Impostazioni Ricevitore, Ricerca Canali, Gestione Canali, Informazioni Tecniche, Timer, Protezione, Mediaset Premium - sono associate ad altrettante icone, accompagnate da una breve descrizione sulle loro funzionalità.
Impostazioni Ricevitore. Da qui possiamo impostare la lingua (menu, audio, audio descrizione, sottotitoli, ecc.), la grafica OSD (durata banner, transizioni menu, effetto e colori sfondo, beep tasti), l’audio e il video (Dolby Digital o stereo, formato schermo e immagine con possibilità di adattamento automatico AFD, uscita video SCART RGB/CVBS/S-Video), le funzioni di risparmio energetico (spegnimento automatico personalizzabile - da 1 a 8 ore - con doppia modalità Stand-by/Modo OFF), l’orologio (fuso orario manuale/automatico, ora legale) e altre opzioni (ordinamento LCN/alfabetico/serviceID, aggiornamento firmware automatico, ecc.). Inoltre, permette di resettare il decoder alle impostazioni di fabbrica.
Ricerca Canali. Possiamo sintonizzare i mux terrestri con le tradizionali procedure automatica e manuale, abilitare l’aggiornamento della lista canali in Stand-by, durante il funzionamento o in modo automatico.
Gestione Canali genera una lista di canali preferiti, la gestisce (spostamento, cancellazione, ecc.), filtra i canali della lista generale in base a diverse opzioni (tutti i canali, solo in chiaro, solo criptati) e li ordina in base al fornitore del servizio, al nome del network (es.: Mediaset2, La3, TIMB1, ecc.), alla lettera iniziale (A-Z o Z-A), alla frequenza di ricerca iniziale ed alla LCN.
Informazioni Tecniche mostra alcuni dati tecnici sul canale sintonizzato (frequenza, parametri, rete, fornitore servizio, ID, PID, livello segnale, qualità), sul decoder (hardware, software, bootloader, CAS, ecc.) e permette di ricercare un nuovo firmware via antenna (OTA).
Timer imposta i promemoria per la visione dei programmi desiderati oppure la loro registrazione con apparecchiature esterne.
Protezione abilita il blocco di canali e programmi con un codice PIN mentre Mediaset Premium fornisce tutte le informazioni sulla smart card inserita nello slot come la scadenza, i diritti di visione, le ricariche ricevute, le offerte speciali e le informazioni tecniche.

Ricerca manuale e automatica personalizzabile
Per sintonizzare i multiplex digitali sono disponibili due procedure, entrambe dotate di filtro per escludere i canali criptati (come quelli di Mediaset Premium e altre pay-tv se non si possiede alcun abbonamento) e memorizzare solamente quelli in chiaro. La procedura manuale si concentra sul singolo mux semplicemente indicando il canale VHF/UHF sul quale trasmette o, in alternativa, la frequenza in MHz. Quella automatica scansiona un intervallo di canali/frequenze a scelta dell’utente, ad esempio da 5 VHF a 60 UHF per tutta la banda oppure 21-60 per le sole frequenze UHF. Il TELE System TS7001 è già aggiornato per terminare la scansione UHF sul canale 68, evitando così di scandagliare le frequenze ormai cedute da tempo dai broadcaster televisivi ai provider LTE.
La finestra di ricerca manuale non comprende le barre di livello e qualità del segnale, presenti invece nella sezione Informazioni Tecniche del menu OSD.
Durante la scansione sono mostrati il canale VHF/UHF esaminato con la frequenza corrispondente, la larghezza di banda (7 MHz per la banda VHF e 8 MHz per la UHF), l’elenco dei canali Tv e Radio memorizzati con il numero totale, le barre di livello e qualità del segnale con il dato percentuale.
Al termine è possibile aggiungere i nuovi canali senza cancellare la vecchia lista, sostituire quest’ultima con quella nuova oppure annullare la scansione. Eventuali conflitti di numerazione LCN sono risolti in modalità manuale o automatica.
Lo zapping si effettua con i tasti P+/-, freccia su/giù, digitando direttamente il numero del canale desiderato oppure selezionandolo nell’elenco che appare sul teleschermo con il tasto OK.

Banner chiaro, EPG settimanale
Il banner è di facile lettura e ricco di informazioni sulla programmazione. Oltre al numero e al nome del canale, mostra l’orologio, il titolo del programma in onda e di quello successivo con l’orario di inizio e l’età minima consigliata per la visione. Troviamo poi alcune icone (canale criptato, teletext, sottotitoli) e i collegamenti alle funzioni speciali come la traccia audio multipla. Il tasto Info fa apparire un’ulteriore finestra con tutti i dettagli sull’evento selezionato come l’orario di inizio e fine, la durata, la trama, ecc.
La guida EPG non è basata sull’applicazione MHP Tivù come nei box interattivi ma utilizza la piattaforma standard DVB per mostrare la programmazione settimanale di un singolo canale (evento attuale e successivo o giornata completa a seconda dell’emittente) con possibilità di programmazione diretta del timer e accesso della fascia oraria desiderata (mattino, pomeriggio, sera).
 
CAS Nagravision compatibile Premium
Il modulo CAS supporta lo standard Nagravision nella versione adottata da Mediaset Premium come conferma la presenza di una sezione dedicata nel menu. Qualora in futuro si affacciasse un nuovo operatore pay-tv con un’altra versione personalizzata di Nagravision (come Pangea), non è escluso che un semplice aggiornamento firmware possa rendere il TS7001 compatibile con altre piattaforme a pagamento.

PER INFORMAZIONI
TELE System Electronic Srl
www.telesystem-world.com

Vuoi scaricare gratuitamente il test in formato pdf:

Pubblica i tuoi commenti