Test: Ricevitore DTT HD FTA TELE System TS6700 T2HD

Telesystem DTT TS6700 T2HDÈ il modello entry-level della nuova gamma di decoder terrestri DVB-T2 HD firmati TELE System. Semplice da utilizzare, sintonizza tutti i canali terrestri in chiaro, con facoltà di registrarli su chiavette e hard disk USB così da trasformare ogni TV in un sistema PVR ad Alta Definizione, con una spesa assolutamente contenuta.

 

TELE System è stata tra le prime aziende italiane a lanciare sul mercato una gamma completa di decoder digitali terrestri compatibili con DVB-T2, lo standard terrestre di seconda generazione. La spinta è arrivata principalmente dalla Legge n. 44 del 2013 che imponeva l’utilizzo del sintonizzatore DVB-T2 e del codec MPEG-4 (H.264) a bordo di TV e decoder commercializzati a partire dal 1° gennaio 2015. In seguito, questa scadenza è stata prorogata al 1° luglio 2016 mentre la Legge ha introdotto anche l’obbligo del codec HEVC (H.265). Al momento, la gamma T2HD di TELE System comprende tre modelli: SmartBox TS7701 compatibile Premium Play e Infinity, zapper TS6800 HEVC e zapper TS6700.

 

Primo prezzo ma senza HEVC

Il ricevitore TELE System TS6700 T2HD si posiziona alla base della gamma perché, a differenza del modello TS6800, non supporta il codec HEVC prossimamente utilizzato dai broadcaster ma solo l’MPEG-4, è privo del display a LED frontale, dispone del telecomando universale programmabile per controllare sia il decoder sia la TV e si alimenta solo a 220 Vac. L’assenza del supporto HEVC, anche se a prima vista potrebbe sembrare una limitazione in prospettiva temporale, permette in realtà a TELE System di distinguere i due zapper, sia dal punto di vista tecnologico sia da quello del posizionamento del prezzo, rispondendo alle esigenze di tutti gli utenti restii a farsi trovare impreparati quando saranno finalmente disponibili le prime trasmissioni nazionali gratuite in DVB-T2 HD (quelle di Europa 7 sono già attive da tempo ma solo in pochissime zone). Per questi motivi, grazie al prezzo contenuto, alle dimensioni compatte (solo 155x98x38 mm) e alla presenza del videoregistratore digitale via USB (con Timeshift), il ricevitore TELE System TS6700 T2HD rappresenta l’aggiornamento ideale di un TV con tuner DVB-T, con o senza HD, sprovvisto di funzionalità multimediali avanzate come il PVR. Troviamo poi l’ordinamento LCN, il Mediaplayer HD, la presa Scart con l’uscita AV analogica, la porta HDMI Full HD 1080p, il Parental Control avanzato (canali e menu), le funzioni Hotel e Audio Descrizione, il backup delle impostazioni personali e l’installazione guidata.

 

Menu OSD “familiare”

La grafica del menu OSD ricalca quella già vista in altri zapper digitali: le cinque icone che identificano le sezioni principali (Media Player, Modifica Canali, Installazione, Impostazione Sistema e Strumenti) sono incolonnate a sinistra e si colorano quando selezionate. A destra appaiono, invece, i sottomenu di ciascuna sezione. La traduzione italiana è tutto sommato corretta, anche se non mancano sviste e dimenticanze come intere frasi ancora in lingua inglese. Nel menu troviamo le voci dedicate al lettore multimediale e al PVR, quelle utili ad organizzare la lista canali (blocco, salto, spostamento, cambio nome, cancellazione di tutti i canali, ripristino database originale, ecc.), le regolazioni video, le schermate di programmazione degli otto timer (memo e PVR), le impostazioni di Audio Descrizione dedicate agli ipovedenti e ai non vedenti, le voci dedicate alle funzioni Hotel Mode e Beemer.

 

Filtri DVB-T2, pay e funzione Beeper

Come già evidenziato, il ricevitore TS6700 T2HD adotta una sezione tuner di ultima generazione con cui sintonizzare tutti i canali in chiaro, sia a definizione standard sia HD, trasmessi a norme DVB-T e DVB-T2. La ricerca automatica elimina ogni traccia dell’elenco canali precedente, scansiona le bande VHF/UHF e può memorizzare i soli canali che trasmettono in chiaro (escludendo quindi quelli criptati di Mediaset Premium e di altre pay-tv) grazie all’apposito filtro. Inoltre, sono disponibili un secondo filtro per ricercare i soli mux che operano in DVB-T2 (attualmente solo Rai Mux 5 ed Europa 7 in alcune zone d’Italia sui canali VHF 11 e 8) e l’ordinamento LCN per posizionare i canali in base alla tabella “ufficiale” dei vari Paesi europei (Italia compresa). La ricerca manuale, come visto in altri zapper, esamina invece una frequenza (o canale corrispondente) e memorizza qualunque emittente trovata: in chiaro, criptate e radio, aggiungendole alla lista preesistente. Nella finestra di ricerca manuale troviamo anche le barre di livello e qualità del segnale, mentre l’opzione “beeper”, che facilita il puntamento di un’antenna da interni e la verifica del corretto funzionamento dell’impianto, si trova nella sezione Impostazioni Sistema del menu. Durante la scansione sono mostrati i canali TV e radio rilevati, le frequenze DVB-T e DVB-T2 esaminate (con lo status di agganciamento - OK o Fallito) e la barra di progresso. Eventuali conflitti di attribuzione LCN sono risolti automaticamente posizionando dopo il numero 1000 i canali “provvisori” e quelli ripetuti. La lista canali si richiama con il tasto OK del telecomando e mostra anche la frequenza dell’emittente selezionata, la larghezza di banda e il tipo di modulazione.

 

Registrazioni in scioltezza

Al pari degli altri modelli della gamma TELE System T2HD, anche il ricevitore TS6700 è dotato della funzione PVR, per registrare i programmi televisivi su supporti di memoria USB come chiavette e hard disk formattati in FAT32 e NTFS. Inoltre, è presente il Timeshift, ad attivazione automatica o manuale, per stoppare la visione e riprenderla successivamente dallo stesso punto, anche più volte nel corso dello stesso programma. Si può scegliere di registrare in tempo reale un programma trasmesso sul canale sintonizzato (con il tasto REC - pallino rosso), modificando la durata prefissata di due ore, oppure un programma trasmesso prossimamente grazie agli 8 timer disponibili. I timer possono essere programmati manualmente (canale, data, ora d’inizio e durata - con possibilità di ripetizione) oppure automaticamente attraverso la guida EPG. Durante una registrazione è possibile vedere (ma non registrare) un altro canale all’interno dello stesso multiplex. Il banner che appare durante la registrazione e il Timeshift mostra la durata, lo scostamento con la messa in onda live, lo spazio libero su disco, la modalità di registrazione (solo TS) e altri dati. I tasti << e >> permettono di rivedere una scena trascorsa e navigare liberamente in tutte le direzioni a velocità multipla (x2, x4, x8, x16, x24). La pagina d’accesso alle registrazioni (PVR) è integrata in quella degli altri contenuti multimediali e si raggiunge direttamente con il tasto USB oppure navigando nel menu OSD. Mostra il nome del canale, la data di creazione, l’orario d’inizio/ fine e lo spazio occupato in megabyte. Ogni singola registrazione può essere rinominata, bloccata con un PIN e cancellata. Se si collega l’unità USB con un PC si può anche spostare il file contenente le singole registrazioni (in formato .ts), riprodurlo con un player software e convertirlo in altri formati (es. AVI, DivX, MKV, ecc.).

 

Mediaplayer di alto livello

Il Mediaplayer a corredo del TS6700 T2HD è paragonabile a quello dei migliori zapper HD in commercio: legge perfettamente tutti i video che utilizziamo per i test (AVI, DivX, Xvid, MOV, MKV, MPG, TS, M2TS,ecc.) ed è ben organizzato e ricco di opzioni. Ovviamente riproduce anche le foto JPEG e gli MP3. Tutti i file multimediali possono essere copiati o spostati in altre cartelle, rinominati, cancellati, aggiunti a una playlist, contrassegnati come preferiti e ordinati per nome e dimensione. Sotto la finestra di anteprima sono mostrati anche i dati tecnici delle foto e dei video come la risoluzione e lo spazio occupato. Per le immagini sono disponibili le funzioni di rotazione, slideshow con colonna sonora e mosaico multiscreen.

 

Per informazioni:

TELE System Electronic Srl - www.telesystem-world.com

Pubblica i tuoi commenti