Tivùsat: nuove frequenze per i canali Rai HD

Canali Rai HD via satelliteDallo scorso 1° marzo, i canali Rai 2 HD, Rai 3 HD e Rai Sport 1 HD hanno cambiato frequenza all’interno della piattaforma Tivùsat. L’aggiornamento viene solitamente effettuato automaticamente (e in modo trasparente) dal decoder ma potrebbe essere necessario, in alcuni casi, procedere in modo manuale.

 

In caso di problemi, per rivedere i canali Rai 2 HD (LCN 102), Rai 3 HD (103) e Rai Sport 1 HD (112), Tivùsat consiglia di effettuare alcune procedure secondo il seguente ordine:

  1. aggiornamento della lista canali. Se i canali risultano ancora assenti dalla lista dei canali Tivùsat, passare al punto 2;
  2. reinstallazione della lista canali. Se i canali risultano ancora assenti, passare al punto 3;
  3. reset delle impostazioni di fabbrica e ripristino delle condizioni iniziali. Se i canali risultano ancora assenti, passare al punto 4;
  4. verificare la potenza e la qualità del segnale delle nuove frequenze dei canali Rai (11,013 GHz H - SR 29900 - FEC 3/4) tramite il menu del decoder. Se il livello è pari a zero, è necessario verificare il corretto posizionamento dell'antenna in modo che la stessa riceva le nuove frequenze. Se il livello è basso, discreto o buono, si può provare a effettuare la ricerca manuale dei canali;
  5. Se, nonostante tutto, i canali non vengono ancora rilevati, è necessario verificare il corretto posizionamento dell'antenna contattando un antennista.

Per ulteriore assistenza tecnica, il servizio clienti di Tivùsat è disponibile via mail (customercare@tivu.tv) e telefono (199.309.409).

www.tivusat.tv

 

Pubblica i tuoi commenti