TV LCD Full HD Philips Essence 42PES00

In sintesi
Il nuovo Tv LCD Essence 42PES0001D colpisce l'attenzione sia per l'estetica raffinata sia per le caratteristiche tecnologiche di cui è dotato. È il Tv ideale da appendere alla parete grazie all'Hub separato, al Single Cable e allo spessore ridotto (solo 49,8 mm), permette di ricevere anche i canali digitali terrestri HD che trasmettono in Mpeg-4, si interfaccia con qualunque dispositivo audio, video e multimediale grazie alla disponibilità degli ingressi HDMI (3), Scart, Component, USB ed Ethernet.
Ottime prestazioni video soprattutto in HD, con un apprezzabile livello del nero che si presta ad ulteriori margini di miglioramento.
La presenza delle guide interattive per la configurazione e la connessione AV rendono questo apparecchio ancora più semplice da utilizzare mentre il banner canale e la guida EPG risultano fin troppo essenziali. Il telecomando è rifinito con cura ma senza retroilluminazione.

Febbraio 2009. Con lo slogan Sense & Semplicity, Philips vuole dimostrare come la tecnologia debba essere evoluta e semplice allo stesso tempo, portare ad innovazioni ricche di senso e utili per la vita quotidiana, mai fini a se stesse per colpire solamente l'attenzione del consumatore senza un oggettivo vantaggio.

Anche il design deve seguire questo percorso, ossia migliorare l'esperienza dei consumatori, rendendola più piacevole. Su questi due fondamenti si basa la più recente serie di Flat Tv, termine coniato anni fa dalla stessa Philips, battezzata Essence per sottolineare la purezza dello stile, dell'eleganza e delle tecnologie adottate.

Presentata in anteprima alla fiera di Berlino della scorsa estate, la gamma ha debuttato nelle scorse settimane anche in Italia con il primo modello, un 42 pollici Full HD, ricco di funzioni e prerogative multimediali.

Colpisce subito nell'apparecchio in esame il design elegante e raffinato, caratterizzato dalla sottile cornice in alluminio e policarbonato trasparente che circonda il display per dar luogo al cosiddetto effetto “Picture Frame” con le immagini distribuite sulla quasi totalità dello spazio disponibile.

Buona parte della circuiteria elettronica del Tv, come il tuner ibrido e la centralina audio/video, sono ospitati in un box separato, chiamato Hub, collegato al display tramite un single cable.
Questa soluzione, unita alla staffa autolivellante in dotazione, semplifica l'installazione a parete realizzando un sistema di Home Entertainment estremamente “pulito”, flessibile ed efficiente.

Un altro elemento di distinzione è la soundbar posizionata ai piedi dello schermo contenente i diffusori acustici a due vie, che l'ascoltatore è libero di installare o meno a seconda dell'impianto AV nel quale andrà inserito il Tv.
Tutte queste caratteristiche e funzionalità, oltre agli ovvi benefici estetici, assicurano la massima versatilità e personalizzazione del sistema, senza dover ricorrere a componenti opzionali e all'intervento di uno specialista.

Dal punto di vista tecnico, il nuovo Essence 42PES0001D ripropone una sintesi delle migliori caratteristiche presenti negli altri Tv LCD Philips come il motore digitale Perfect Pixel HD Engine, le tecnologie Perfect Natural Motion e 100 Hz Clear LCD, l'elaborazione video RGB a 17 bit, il tuner DVB-T/C compatibile anche con il formato Mpeg-4 e quindi con le trasmissioni in Alta Definizione, il triplice ingresso HDMI 1.3 1080/24p, la predisposizione alle funzionalità di media server (certificazione DLNA), il player multimediale integrato Jpeg/MP3/Mpeg, lo slot Common Interface compatibile SmarCAM, i sistemi surround BBE e Virtual Dolby Digital.

Pannello Full HD e motore Perfect Pixel HD Engine
Il display LCD a corredo del 42PES0001D è un 42 pollici con matrice Full HD accreditato per una luminosità di 500 cd/mq, un contrasto di 66000:1 (in modalità dinamica) e un tempo di risposta di soli 2 ms ottenuto grazie alla tecnologia Perceived Blur-Edge-Width (BEW) che permette di ottenere una maggiore nitidezza dei movimenti.
La fluidità delle scene in rapida successione è assicurata anche dalla tecnologia Perfect Natural Motion e dal raddoppio della frequenza di scansione dai tradizionali 50 Hz ai 100 Hz con l'inserzione di un nuovo fotogramma (100 Hz Clear LCD).

Il motore digitale Perfect Pixel HD Engine, basato su un processore a 14 bit, è l'ultima evoluzione del “celebre” Pixel Plus che ha equipaggiato fin dagli esordi i Flat Tv dell'azienda olandese. Concentra tutta una serie di elementi di controllo, elaborazione e filtri digitali come scaler, deinterlacer, controllo dinamico del contrasto, correzione gamma e dettaglio immagini per ottimizzare la riproduzione delle immagini sia con i segnali a definizione standard sia con quelli HD.

In particolare, la tecnologia Horizontal & Vertical LTI Process permette di incrementare il numero di linee e pixel che compongono l'immagine, migliorandone la risoluzione, Color Booster rende i colori più vivaci senza ridurre la loro naturalezza mentre Active Control rileva le componenti del segnale ricevuto per adattarle in tempo reale alla migliore risposta possibile.

Il menu OSD assicura la piena libertà di intervento manuale su ogni componente del processo in modo da poter calibrare l'immagine a seconda delle preferenze o del tipo di segnale in ingresso, disabilitando eventualmente qualsiasi correzione nel caso comporti un peggioramento della qualità d'immagine (evento sempre possibile con i moderni filtri di elaborazione digitali).

Per semplificare il processo di taratura dei parametri video, il nuovo Tv Philips Essence fornisce due utilissimi strumenti.
Il primo, Assistente impostazioni, si attiva direttamente dal menu OSD e permette di selezionare le regolazioni video e audio preferite in base ad una serie di immagini e suoni di riferimento riprodotti in sequenza che l'ascoltatore seleziona in base ai propri gusti personali.
Le immagini vengono visualizzate sullo schermo divise in due (sinistra/destra per due tarature differenti) ed è sufficiente selezionare quella preferita con il telecomando per completare in pochi minuti il processo di autoregolazione.

Il secondo strumento è la classica demo che riguarda le principali funzionalità e tecnologie adottate (Perfect Pixel HD, 100 Hz Clear LCD, HD Natural Motion, Active Control, Consumo energetico) attraverso cui possiamo verificare in un confronto immediato i benefici apportati alle immagini televisive (funzione spenta sul lato sinistro, accesa su quello destro).

Le prestazioni con le sorgenti a definizione standard come quelle del tuner digitale interno DVB-T e di set-top-box esterni collegati tramite gli ingressi Scart RGB e Component risultano soddisfacenti, anche se leggermente impastate come per tutti i display Full HD.
La situazione migliora incrementando la distanza di visione e riducendo al minimo il dettaglio e il contrasto.

Per i contenuti ad Alta Definizione trasmessi via satellite (in formato 1080i e 720p) e disponibili su dischi Blu-ray (1080p) il discorso cambia radicalmente e le potenzialità del televisore vengono espresse al meglio, pur con un livello del nero non ancora profondissimo. Le immagini appaiono infatti molto più pulite, precise e fluide, senza un eccessivo rumore e con una netta profondità di campo.

Tuner DVB-T HD essenziale
Il tuner digitale installato a bordo del Tv Philips Essence 42PES0001D è idoneo alla ricezione dei canali che trasmettono nelle bande VHF, UHF, S e Iperbanda (Tv via cavo) in entrambi i formati Mpeg-2 e Mpeg-4 AVC.
Questo comporta la possibilità di accedere anche ai contenuti HD attualmente in fase di test e che in futuro, dopo lo switch-off, saranno disponibili in tutto il Paese.

Tramite lo slot Common Interface possiamo accedere anche ai canali a pagamento, utilizzando gli appositi moduli CAM.
I test effettuati con la SmarCAM hanno dato esito positivo, almeno con la smart card di Mediaset Premium, nonostante il Tv non sia stato ancora certificato da DGTVi (bollino bianco).

La sintonizzazione di tutti i canali radiotelevisivi, sia analogici sia digitali, può essere effettuata automaticamente attraverso la scansione totale delle bande VHF/UHF/S/Iperbanda (Installazione Automatica) oppure in modo manuale (Digitale: test ricezione e Analogico: installazione manuale).

La ricerca manuale digitale richiede l'inserimento della frequenza in MHz (ma non del canale, purtroppo) per la verifica dell'agganciamento del mux e la sintonizzazione dei canali trasmessi mentre l'ordinamento delle emittenti digitali viene effettuato in base alla numerazione standard LCN.
Tramite il navigatore (tasto OK del telecomando) è possibile personalizzare fino a 4 liste preferite ove inserire le emittenti desiderate a seconda del genere, delle preferenze dei singoli utenti e così via.

Il banner canale che appare nella parte alta del teleschermo ha anch'esso una grafica semplice e mostra solo le informazioni essenziali sull'emittente sintonizzata come l'orologio, il numero, il nome, il titolo del programma in onda e di quello successivo con gli orari di inizio/fine.

La finestra che appare sotto al banner con il tasto Info mostra anche il formato immagine impostato, l'audio (es. stereo, Mpeg-2/0 o 5/1), la lista selezionata (tutti i canali, digitali, analogici, preferiti, ecc.), lo status dello sleep timer, il tipo di segnale (analogico/DVB), la lingua audio attiva e l'eventuale classificazione.

Per ottenere qualche dettaglio aggiuntivo sui palinsesti dei canali possiamo attivare la guida EPG che mostra il titolo, l'orario di inizio e fine, la durata e gli approfondimenti (episodio, anno di produzione, cast, trama, ecc.) dell'evento in onda e di quello successivo alternandoli sullo schermo con il tasto di colore verde.
Non è invece possibile comparare i palinsesti di più canali né programmare direttamente il timer VCR scegliendo l'evento desiderato.

Soundbar di alta qualità
La sezione audio è piuttosto curata e garantisce una risposta sonora di buona qualità, brillante e dinamica, grazie ai diffusori a due vie (tweeter e woofer) integrati nella soundbar ed all'amplificatore da 15 watt RMS per canale.

I sistemi surround Virtual Dolby Digital e BBE ricreano gli effetti dinamici senza bisogno di diffusori aggiuntivi mentre l'equalizzatore a 5 bande consente di ottimizzare la risposta acustica in base all'ambiente ed alle preferenze personali.

Per i migliori risultati consigliamo, come sempre, di ricorrere a sistemi audio esterni collegati all'hub tramite le uscite audio analogica e digitale S/PDIF (segnale elettrico compatibile PCM/AC3).

Riproduce anche i video Mpeg
Il mediaplayer integrato è compatibile non solo con i tradizionali formati Jpeg e MP3 ma anche con i video Mpeg-1 e 2 a definizione standard.
La riproduzione è particolarmente intuitiva: basta inserire il dispositivo USB nello slot laterale dell'Hub, attendere il riconoscimento automatico, selezionare la posizione dei file (cartella) ed il contenuto.

Per i brani MP3 vengono mostrati gli eventuali dati dell'ID Tag (titolo, artista, album, durata, genere, anno) mentre le foto beneficiano delle funzioni di rotazione, slideshow (anche con diversi effetti di transizione), mosaico e vengono riprodotte sfruttando pienamente la risoluzione 1080p del pannello.

Server multimediale di rete
La porta Ethernet e la compatibilità con la piattaforma DLNA trasforma il Tv Philips Essence in un vero e proprio server multimediale capace di riprodurre contenuti digitali presenti in periferiche di rete come NAS (Network-Attached Storage - es. Philips NAS SPD8020) e PC.

Questi ultimi devono avere installata almeno un'applicazione compatibile con lo streaming dati via Ethernet come WM Player 11, Nero 8, Sony Vaio Media Server, Fuppes/UShare (Linux), ecc. Tramite il menu OSD possiamo impostare l'indirizzo IP dinamico (DHCP) oppure fisso a seconda della configurazione della propria rete.

Menu essenziale ma di rapido accesso
Il menu OSD è ben organizzato e permette una navigazione rapida, precisa e intuitiva. Tuttavia, da un prodotto così attento ai dettagli e al design, ci saremmo aspettati una grafica più accattivante, dinamica e ad alta risoluzione.
La finestra che appare in sovrimpressione alle immagini televisive con la pressione del tasto Menu contiene le sei sezioni principali - Impostazioni preferite, Immagine, Suono, Assistente impostazioni, Funzioni, Setup - che rimandano ad altrettanti sottomenu.

In Impostazioni preferite troviamo i settaggi video e audio predefiniti come Vivace, Standard, Film, Risparmio energetico, Gioco e Personale, tutte modificabili a piacimento tramite gli appositi controlli.

Il menu Immagine permette di regolare il contrasto, la luminosità, il colore, la tonalità (Hue - NTSC) e la nitidezza delle immagini, impostare il livello di riduzione del rumore (minimo, medio, massimo o spento) e la temperatura colore (su livelli prefissati - normale, fredda, calda - oppure personalizzabile - punto bianco su RGB e livello nero su rosso e verde), attivare e modificare i filtri ed i controlli HD Natural Motion, 100 Hz Clear LCD, Nitidezza superiore (Detail Enhancement), Contrasto e retroilluminazione dinamici, riduzione artefatti MPEG, ottimizzazione dei colori, Active Control, scegliere il formato immagine manuale o automatico.

La sezione Suono comprende le classiche regolazioni di volume, bilanciamento, equalizzazione (su 5 bande - 120/500/1500/5000/10000 Hz - con possibilità di richiamare una delle quattro modalità preimpostate - Standard, Parlato, Multimedia, Musica), la scelta della lingua audio e delle modalità Dual I/II (doppia lingua) e Mono/Stereo, le impostazioni di uscita audio (Tv e/o impianto esterno) e surround (stereo/Virtual Dolby Surround, autosurround), le regolazioni del livello cuffia, delta volume ed autolivellamento (per correggere le differenze di volume tra canali, programmi e sorgenti AV).

La procedura guidata per la regolazione dei parametri video e audio in base alle proprie preferenze si attiva da Assistente impostazioni.

Funzioni ospita le voci per l'interrogazione del modulo Common Interface e della smart card, l'attivazione e la lingua dei sottotitoli, l'impostazione dello sleep timer (fino a 180 minuti) e del timer VCR, il Parental Control (blocco accesso sorgenti AV e canali generale o in base ai dati forniti dai broadcaster dei canali digitali - età minima di visione, temporizzato, gestione PIN) e l'attivazione delle modalità demo.

Setup permette di scegliere le lingue di menu, audio, sottotitoli (principali e secondarie), la modalità per non udenti e il formato audio preferito, effettuare la ricerca dei canali automatica e manuale, il test di ricezione digitale e gestire l'elenco generale (spostamento, cancellazione, cambio nome), configurare le rete Ethernet, come pure impostare le funzionalità del televideo (livello 2.5), della barra volume, del collegamento EasyLink (HDMI CEC), ed ancora regolare la luminosità del tasto On/Off del modulo Hub, scegliere la modalità di installazione (casa/negozio).

Sempre dal menu Setup possiamo attivare l'assistente ai collegamenti per le periferiche esterne (decoder sat, lettore DVD/Blu-ray, recorder, Home Theater, PC, consolle), rinominare gli ingressi AV, associare l'ingresso audio analogico alle prese HDMI 1-2-3 e quello video per un decoder analogico, regolare l'orologio, ripristinare i settaggi originali (regolazioni di fabbrica) ed effettuare l'aggiornamento firmware via USB (manualmente o con procedura assistita) ed infine visualizzare i dati di programmazione del decoder e gli eventuali messaggi inviati dall'operatore televisivo.

Collegamenti possibili
Tutti gli ingressi e le uscite audio, video e dati sono ospitati sia sul retro che sul fianco dell'unità Hub.
Sul pannello posteriore troviamo le due Scart (Ext 1 e Ext 2) entrambe compatibili in ingresso con il formato video RGB, gli ingressi Component e VGA (max WXGA) con i relativi Cinch audio analogici (Ext 3), due HDMI, l'ingresso antenna IEC, le uscite audio analogica e digitale elettrica (Cinch) ed una presa jack per la manutenzione (Service UART - anche sul Tv).

Sulla sinistra, nell'area evidenziata con la dicitura To Tv Screen, sono collocati i connettori proprietari che, attraverso il single cable, trasportano i segnali audio, video e alimentazione dall'hub al display.

Sul lato sinistro dell'hub sono presenti un ulteriore ingresso HDMI (compatibile DVI grazie alle prese audio Cinch dedicate), l'uscita cuffia, un set di ingressi video Composito e audio analogico, la porta USB e la RJ45 dell'interfaccia Ethernet. Tutte le HDMI sono in versione 1.3, supportano l'HDCP, la funzione EasyLink (CEC) ed il formato 1080p con molteplici frequenze di refresh (24, 25, 30, 50 e 60 Hz).

Aggiornamento firmware via USB e Ethernet
Il firmware del televisore Philips Essence 42PES0001D è aggiornabile sia tramite una qualsiasi Pen Drive USB sia tramite Internet previo collegamento dell'Hub con un modem/router ADSL (anche attraverso rete LAN).

Al momento del test era disponibile una nuova versione e abbiamo perciò sperimentato la procedura di aggiornamento, scegliendo la modalità USB. Le release del firmware più recenti si trovano sul sito web di Philips nella sezione Contatto e Assistenza (TV > Flat TV > numero modello > software e driver).

Per il nostro modello era disponibile la versione 000.089.000.000 contenuta in un file zip (42pes0001d_10_fus_ita.zip) da 26,36 MB.
Dopo aver scaricato lo zip ed estratto il contenuto (autorun.upg) in una Pen Drive da almeno 64 MB, è sufficiente inserirla nell'Hub ed attendere la comparsa di una finestra che mostra l'avanzamento della procedura (loading, validating e programming).

Al termine, basta rimuovere la Pen Drive, spegnere il Tv e riaccenderlo. Per verificare l'avvenuto aggiornamento è sufficiente verificare che il codice versione che appare nel menu OSD (Setup > Aggiornamento del software > Informazioni del software) corrisponda a quella del file scaricato (nel nostro caso: Q591E-0.89.0.0).

DATI TECNICI DICHIARATI
Schermo: LCD TFT da 42” (106 cm), 1920x1080 punti, formato 16:9
Angolo di visione H/V: 176°/176°
Rapporto di contrasto: 66000:1 (dinamico)
Luminosità: 500 cd/mq
Tempo di risposta pixel: 2 ms
Tecnologie video: Perfect Pixel HD Engine, Perfect Natural Motion, Perfect Contrast, 3D Combfilter, 100 Hz Clear LCD
Standard video: 480i, 480p, 576i, 576p, 720p, 1080i, 1080p, VGA, Svga, XGA, Sxga, Sxga+, Wxga, Wuxga
Audio: Integrato con barra sonora a due vie removibile (woofer e dome tweeter), amplificatore 15+15 watt RMS, 4 programmi preimpostati, regolazione automatica volume (AVL), Delta Volume, equalizzatore grafico a 5 bande, sistemi surround Virtual Dolby Digital e BBE
Sintonizzatore Tv: Analogico terrestre multistandard; digitale terrestre DVB-T/C
Decodifica video: Mpeg-2 MP@ML, Mpeg-4 H.264
Bande operative tuner digitale: VHF III, UHF IV, UHF V, Iperbanda, S-Channel
Sistemi di accesso condizionato: Su moduli CAM Common Interface (1 slot disponibile - hub) compatibilità con SmarCAM
Connessioni Tv: Single Cable (connettori proprietari per interfacciamento al modulo hub), Service UART (1x mini-jack - manutenzione)
Connessioni hub video (prese e formati compatibili): RGB in (2x Scart), Composito in (2x Scart e 1x cinch - laterale), Composito out (2x Scart), VGA (D-Sub 15 - fino a 1360x768/60 Hz), Component in (3x cinch), 3x HDMI 1.3 con HDCP (1 laterale - compatibili EasyLink - HDMI 1 compatibile DVI - 480i/p, 576i/p, 720p, 1080i, 1080p 24-25-30-50-60 Hz)
Connessioni hub audio (prese): Scart (in/out), ingresso analogico x Component/VGA (2x cinch), ingresso analogico x HDMI 1 (2x cinch), ingresso analogico x CVBS (2x cinch - laterale), uscita analogica stereo (2x cinch), uscita digitale elettrica S/PDIF (1x cinch - AC3 Ready), uscita cuffia (1x mini-jack 3,5 mm)
Altre connessioni: IEC ingresso antenna, USB 2.0 (laterale), Service UART (1x mini-jack - manutenzione), Network Ethernet (1x RJ45), Single Cable (connettori proprietari per interfacciamento al Tv)
Teletext: Integrato Hypertext con 1200 pagine di memoria
Altre funzioni: Sleep Timer, Timer VCR, Controllo Genitori, EPG, 4 liste canali preferiti, controllo remoto EasyLink (HDMI CEC), Mediaplayer Jpeg/MP3/Mpeg via USB e Ethernet (DLNA), upgrade firmware via USB/Ethernet, Dual Screen (TV+teletext), Assistente impostazioni/connessioni
Alimentazione: 220÷240 Vac - 50 Hz
Consumo: 236 watt max (164 watt in modalità risparmio energetico, 0,4 watt in standby)
Dimensioni Tv (LxAxP): 982x685x250 mm (con piedistallo); 982x632,5x49,8 mm (senza piedistallo)
Peso Tv: 20/16,5 kg (con/senza piedistallo)
Dimensioni Hub (LxAxP): 320x84x320 mm
Peso Hub: 4,7 kg
Accessori in dotazioni: Staffa da parete autolivellante
Prezzo: Euro 2.500,00

DA SEGNALARE
+ Box esterno AV (Hub)
+ Design ultraslim con finiture di alta qualità
+ Prestazioni e tecnologie audio/video avanzate
+ Barra sonora a due vie removibile
+ Triplice ingresso HDMI 1.3 compatibile 1080/24p
+ Tuner DVB-T/C Mpeg-2/4 (HD)
+ Mediaplayer Jpeg/MP3/Mpeg via USB
+ Interfaccia Ethernet per funzioni Media Server (DLNA)
- Guida EPG e banner essenziali

PER INFORMAZIONI
Philips
www.philips.it
Tel. 840320086

Pubblica i tuoi commenti