TV LCD LED 3D Toshiba 46WL768G – BD Player 3D Toshiba BDX 3100KE

In sintesi
L’accoppiata 3D di Toshiba convince sotto molti aspetti, in particolare nella riproduzione video 2D, particolarmente pulita, fluida e precisa. La tecnologia Resolution+ + si dimostra ancora una volta eccellente, portando la visione dei segnali a definizione standard a ottimi livelli, mentre le numerose impostazioni video assicurano un efficace “fine tuning”. Ottimo giudizio anche sul fronte audio (più per le tecnologie che per la qualità della riproduzione sonora), estetico (la Jacob Jensen Design ha fatto proprio un ottimo lavoro) e multimediale (Mediaplayer HD, Cornice Digitale, DLNA, compatibilità Windows 7, YouTube) anche se le web application della concorrenza sono decisamente più ricche e interessanti. In evidenza pure il tuner multistandard (anche DVB-T2 e S/S2 con controllo LNB e motori via DiSEqC) ed il Wi-Fi b/g/n integrato. Il lettore Blu-ray Disc BDX 3100KE, pur nella sua semplicità, è pratico, veloce e affidabile mentre la visione 3D del TV è disturbata da un effetto “crosstalk” evidente che, purtroppo, nei soggetti più sensibili e in determinate scene, disturba la visione delle immagini stereoscopiche.

Maggio 2011. La terza tappa del nostro progetto di esplorazione del variegato sistema 3D domestico, nel quale esaminiamo da vicino i televisori e i lettori Blu-ray compatibili con la tecnologia stereoscopica, riguarda due vere e proprie “primizie” firmate da Toshiba. Sia il TV Regza WL768 sia il lettore BDX3100 sono infatti i primi dispositivi video 3D che l’azienda giapponese ha lanciato sul mercato da pochi mesi. Il motivo per il quale scegliamo sempre di abbinare al Tv il BD player è semplice: la scarsità di contenuti 3D via etere e satellite rende l’acquisto del lettore Blu-ray praticamente obbligatoria se si vuole provare l’emozione delle immagini tridimensionali. Inoltre, il BD-3D è l’unico standard capace di sfruttare appieno la risoluzione Full HD (1080p) sia in 2D che in 3D, garantendo quindi la migliore qualità d’immagine in Alta Definizione indipendentemente dalla sorgente e dalla tecnologia con la quale è stata prodotta.
Prima di esaminare nei dettagli entrambi i prodotti, vogliamo ribadire alcune considerazioni già fatte in occasione delle precedenti “tappe”. Tutti i televisori, lettori Blu-ray e sistemi Home Cinema compatibili 3D disponibili sul mercato sono compatibili anche con i contenuti 2D, ossia le tradizionali immagini, e non richiedono l’uso esclusivo degli appositi occhialini.
Anzi, nella maggior parte dei casi, i telespettatori trascorreranno la maggior parte del tempo a guardare programmi 2D. Ciò premesso, chi si accinge ad acquistare un sistema 3D dovrà considerare prima di tutto le prestazioni in ambito 2D e tutte le altre funzioni di contorno (multimedia, connettività, tecnologie, ecc.), considerando quindi la stereoscopia come un interessante “plus” da sfruttare nella visione di un film, un documentario o una partita di calcio trasmessa su SKY.

TV REGZA 46WL768G
La serie WL768 si posiziona ai vertici della gamma Regza e ripropone le migliori tecnologie e funzionalità delle altre serie “top” con particolare attenzione al fattore estetico. Il progetto del “vestito” di questa serie (ma anche della VL748 e del futuro CEVO TV) è stato, infatti, affidato al prestigioso studio danese Jacob Jensen Design che da anni si occupa di industrial design e graphic design per numerosi committenti. Il profilo cromato che circonda lo schermo con diversi orientamenti, la superficie ininterrotta (borderless) che crea un gradevole effetto di continuità tra lo schermo e la cornice, la base di appoggio rifinita in alluminio spazzolato con un’originale foro centrale dal quale emerge il sostegno cromato (Floating Design) sono solo alcuni degli elementi che rendono questo televisore molto moderno e gradevole anche da spento, facilitandone l’accostamento ad altri oggetti di interior design. A conferma di tutto ciò, la WL768 si è recentemente aggiudicata il premio europeo iF Product Design Award 2011, un riconoscimento che dal 1954 è conferito ai prodotti che si distinguono per la qualità e l’originalità del fattore estetico.
Oltre all’apparenza, però, c’è molta sostanza. Il display Full HD, ad esempio, è retroilluminato da LED posizionati lungo il bordo esterno (Edge LED) e una lente di diffusione che “spalma” la luce su tutto lo schermo; il sistema AutoView regola i parametri dell’immagine in base alle caratteristiche d’illuminazione dell’ambiente circostante grazie a un sensore di luminosità e a sofisticati algoritmi; la tecnologia Resolution+ si occupa dello scaling dei segnali 2D/3D appoggiandosi al potente chip Meta Brain che scompone ogni singolo fotogramma dell’immagine in tempo reale effettuando diverse operazioni di downscaling e rescaling per le necessarie correzioni di concerto con i frame adiacenti così ad ottenere un maggiore livello di dettaglio con i segnali a definizione standard di buona qualità e non eccessivamente compressi; la tecnologia Active Vision M 200 HD Pro raddoppia la scansione da 50 a 100 fps con l’aggiunta di un frame aggiuntivo per interpolazione da quello precedente e successivo per una maggiore fluidità nelle scene più veloci tenendo conto anche del diverso frame rate (60/50/24 Hz) ed agisce sulla retroilluminazione modulando la frequenza di scansione dei LED. Il chip Meta Brain, oltre a governare tutte queste tecnologie, si occupa anche di numerose altre funzioni: gestire i segnali analogici dall’ingresso alla visualizzazione, elaborare ogni singolo pixel e regolare il contrasto, la luminosità e il colore per migliorare la profondità, pulire l’immagine dal rumore MPEG ed ancora correggere il Chroma Bug, eliminare gli effetti del Cross Colour, come pure ridurre i doppi contorni, incrementare la definizione e deinterlacciare i segnali adattandosi al loro movimento. Tutto questo comporta innegabili vantaggi anche nella riproduzione dei contenuti 3D che appaiono più reali e precisi a garanzia di un maggiore coinvolgimento emotivo.
Anche in questo caso, per ottenere le migliori prestazioni video è indispensabile un attento lavoro di taratura allo scopo di dosare i vari filtri ed effetti fino a trovare il compromesso migliore tra naturalezza, definizione e pulizia della scena.

BD PLAYER BDX 3100KE
Primo (e al momento unico) lettore BD 3D di Toshiba, il BDX 3100KE si presenta come un prodotto essenziale, capace di leggere differenti supporti (DVD, Blu-ray, CD, AVCHD, ecc.) e qualunque file multimediale grazie alla porta USB frontale, anche in 3D, superando così le limitazioni del Tv. L’apparecchio si distingue da tutti gli altri digital player di Toshiba per il pieno supporto allo standard BD3D, l’unico capace di offrire la piena risoluzione Full HD in 3D in modalità Frame Packing, estraendo dal disco e inviando al Tv i singoli fotogrammi per gli occhi destro e sinistro in veloce sequenza che poi gli occhiali attivi (Shutter Glasses) “decodificheranno” destinandoli ai singoli occhi. Il lettore Toshiba supporta i profili Bonus View e BD Live, integra l’interfaccia Ethernet (ma non Wi-Fi) e la tecnologia Resolution+ per garantire un’upscaling di alta qualità delle sorgenti a definizione standard come il DVD.

Controlli video avanzati
I settaggi del BD player si trovano in un menu dedicato accessibile con il tasto Setup.
La sezione generale contiene le voci per la gestione dello screensaver e del controllo remoto CEC (Regza Link), la procedura di installazione guidata, l’aggiornamento firmware (disco o USB), la scelta della lingua (menu, audio, sottotitoli), le opzioni di riproduzione (angolo, PIP, ecc.), il Parental Control e la configurazione della connessione Ethernet.
La sezione visualizzazione si occupa dell’uscita video (risoluzione, formato immagine, spazio colore, deep color, 24p, 3D manuale/automatico, regolazioni luminosità/contrasto/tonalità/saturazione/nitidezza, modalità preimpostata – standard/vivido/cinema/personalizzata, controllo luminosità/saturazione/tonalità per ciascuno dei colori rosso/verde/blu/giallo/ciano/magenta, filtro rumore).
La sezione impostazione audio permette di impostare i formati e le modalità audio (bitstream, PCM o  ricodifica per le uscite S/PDIF e HDMI, downsampling 48K/96K/192K, DRC on/off/auto).
Durante la riproduzione dei dischi è disponibile il menu OSC (On Screen Control Menu) per la scelta rapida di titolo, capitolo, traccia audio, sottotitoli, PIP, angolo e la visualizzazione del tempo trascorso e dei valori di bit-rate video/audio.

PER INFORMAZIONI
Toshiba Italia
www.toshiba.it
Tel. 039 6099301

Vuoi scaricare gratuitamente il test in formato pdf:

http://www.01net.it/01NET/Photo_Library/867/eur220_toshiba_pdf.pdf

Pubblica i tuoi commenti