Un solo cavo per le antenne terrestre e SAT

Ottobre 2007. Nella fase d'installazione di un'antenna parabolica sul tetto si può presentare il problema della stesura di un secondo cavo oltre a quello già presente per l'antenna Tv terrestre.
Spesso per motivi estetici è impossibile aggiungere un secondo cavo a penzoloni dal tetto.
La soluzione applicabile è quella di utilizzare un solo cavo per trasferire sia i segnali Tv terrestri sia quelli satellitari.

Per prima cosa è necessario accertare la qualità del cavo esistente, quasi sempre non idoneo a trasferire i segnali satellitari e pertanto provvedere alla sua probabile sostituzione.

Per sfruttare in modo opportuno il cavo appena sostituito è necessario aggiungere due accessori: uno in testa, l'altro in coda al cavo di discesa.
Tali accessori, chiamati “combinatori” o “miscelatori”, presentano tre connettori e possono funzionare indifferentemente in due modi.

Il primo modo viene applicato in testa al cavo di discesa e permette di miscelare i segnali Tv terrestri con quelli Tv satellitari.
Il secondo modo viene applicato alla coda del cavo per restituire i due segnali da applicare ai rispettivi apparecchi, televisore da una parte e decoder satellite dall'altra.
Lo schema di applicazione è rappresentato in figura 5.

Pubblica i tuoi commenti