UnixBox HD1, ecco la procedura di recovery

Settembre 2011
Può succedere, specialmente in prodotti da poco sul mercato, che qualcosa non funzioni come dovrebbe, con la conseguenza di ritrovarsi con il ricevitore inutilizzabile. E’ quindi auspicabile disporre di una procedura di recupero almeno per i casi in cui il software fa le bizze e in assenza di problemi hardware. Proprio per queste evenienze la EASS ha rilasciato una procedura per “riflashare” il firmware del decoder UnixBox HD1 da porta seriale, procedura da utilizzare solo nel caso in cui il decoder non parta.

1)    Collegare il ricevitore al PC tramite cavo nullmodem.
2)    Lanciare il programma Hyperterminal e impostare una comunicazione seriale sulla porta dove è collegato il cavo null-modem con i seguenti parametri:
Bit per secondo: 115200
Bit di dati: 8
Parità: nessuno
Bit di stop: 1
Controllo di flusso: nessuno.
3)    Accendere il ricevitore premendo più volte un tasto qualsiasi della tastiera sino al prompt di comando.
4)    Inserire la memoria USB contenente il firmware da caricare (/files/NxpRom.bin).
5)    Digitare run menu (confermare con invio). Appariranno le seguenti voci:
1: Load kernel from Flash and FS from NFS;
2: Load kernel from Flash and FS from Flash;
3: Load kernel from NFS and FS from NFS;
4: Failsafe from secondary flash image.

Please enter bootchoice:

6)    Digitare 4 (conferma con invio).
7)    Digitare saveenv (conferma con invio).
8)    Digitare reboot (conferma con invio).

Se la procedura non sortisce alcun effetto è consigliabile inviare il ricevitore in assistenza.

Pubblica i tuoi commenti