VDO Combi 3G: tre antenne in una

9 maggio 2011. Le tre antenne integrate permettono la ricezione contemporanea dei segnali televisivo DVB-T, radio VHF e telefonico via GSM/UMTS. La Combi 3G va collegata a un modulo Hotspot, anch’esso prodotto da VDO, per la trasmissione wireless del segnale all’interno dell’imbarcazione. Questa soluzione consente un notevole risparmio di ingombro, indispensabile a bordo di ogni barca.
L’antenna DVB-T è direttiva, motorizzata e semi-automatica, con la possibilità di ruotare orizzontalmente di 360° per ottenere l’angolazione con segnale trasmissivo più forte. Una volta determinata la migliore posizione di ricezione, la si può memorizzare in 2 diverse posizioni, M1 e M2, rendendo automatiche le successive ricerche, ad esempio quando la barca rientra in banchina al solito posto.
L’antenna VHF è caratterizzata da una forma elicoidale in modo da essere alloggiata all’interno del guscio e con una capacità di ricezione e trasmissione paragonabile a un’antenna a frusta lunga di 1,5 metri, che rappresenta la tipica antenna in uso nella navigazione da diporto per imbarcazioni fino a 18 metri, con un notevole miglioramento anche dal punto di vista estetico.
L’antenna GSM/UMTS consente l’accesso alla rete dati anche in navigazione, con una ricezione qualitativamente superiore e più stabile rispetto ai comuni dispositivi (fino al 20% di ricezione maggiore a parità di segnale disponibile e 5 volte la distanza dalla costa offerta dalle comuni chiavette Internet). Se connessa al modulo Hotspot VDO, il segnale UMTS ricevuto fino a una velocità di 7,2 Mbit/sec viene diffuso via wireless all’interno di tutta l’imbarcazione, effettuando la conversione del segnale UMTS/Wi-Fi.
La VDO Combi 3G ha lo stesso design e ingombro di un’antenna satellitare VDO da 32 cm così da garantire un perfetto abbinamento ed un gradevole effetto estetico di simmetria.
www.vdo.com

Pubblica i tuoi commenti