Vedo doppio… anzi triplo. Ecco gli occhiali giusti!

Febbraio 2009.

Lenti colorate
Normalmente si usano le coppie di colori complementari rosso-blu, rosso-ciano o rosso-verde. Convenzionalmente si utilizza il filtro rosso per l'occhio sinistro e il filtro ciano per l'occhio destro, per l'osservazione di immagini in cui si utilizza il colore ciano per la riproduzione dell'immagine sinistra e il colore rosso per la riproduzione dell'immagine destra. Si fonda sul principio che la somma di due radiazioni complementari forniscono luce bianca.

Lenti polarizzate
Gli occhiali di questo tipo impiegano lenti a polarizzazione fissa, lineare o circolare. Ad esempio con filtro di polarizzazione (detta anche Nicol dal nome dell'inventore) orizzontale davanti a un occhio, e Nicol verticale davanti all'altro.

Shutter glasses (occhiali a serranda)
Utilizzano lenti a cristalli liquidi che oscurano la visione di un singolo occhio alternativamente all'altro, in sincronismo con la proiezione mediante comando via cavo o a raggi infrarossi. Il top della gamma degli shutterglasses è rappresentato dal modello StereoGraphics che ha dato i migliori risultati con il televisore 3D di Samsung. Altri modelli con buone prestazioni e a minore costo sono il NuVision e lo eDimensional, anche se quest'ultimo, utilizzando la stessa frequenza IR dei telecomandi Tv, può bloccare il funzionamento del telecomando.

Pubblica i tuoi commenti