Videoproiettori

Novembre 2008. Grande interesse hanno suscitato sia i prototipi di Toshiba con illuminazione a Led (che vedremo in opera dal 2009) sia il Pico Pocket Projector di Optoma che invece troveremo nei negozi entro Natale.

Panasonic
Tempo di rinnovamento anche per la gamma PT-AE Full HD di Panasonic con il modello 3000.
Grazie ai nuovi pannelli 3LCD 1080p di Seiko-Epson, al raddoppio del frame rate delle immagini (100 Hz - Frame Creation Technology) ed ai sofisticati controlli sull’immagine si possono ottenere prestazioni di assoluto pregio.
I dati di targa parlano di un contrasto di 60000:1, una luminosità di 1600 lumen ANSI ed uno zoom 2x. Le uscite HDMI sono addirittura 3, tutte in versione 1.3 con supporto Deep Color e x.v.Color. Sarà in commercio già nelle prossime settimane a 2699 euro.

Mitsubishi
Mitsubishi ha rinnovato completamente la propria gamma Full HD presentando tre nuovi modelli tutti con tecnologia LCD: HC7000, HC6500, HD5500.
Caratteristiche comuni sono l’ottica motorizzata con lenti ED, l’Iris automatico ad alta velocità (di tipo “Diamond Cut” per il modello top HC7000), il processore Reon-VX HQV, il doppio ingresso HDMI 1.3 compatibile 24p e l’elevata silenziosità (solo 17 dB per i modelli 7000/6500 e 19 dB per il 5500).
Il contrasto dichiarato è pari a 72000:1 per l’HC7000, 15000:1 per l’HD6500 e 14000:1 per l’HC5500. Il modello top adotta inoltre un nuovo pannello a compensazione ottica per l’eliminazione della luce spuria.

Optoma
Il Pico Pocket Projector di Optoma è stato uno dei prodotti di maggior richiamo di questa edizione dell’IFA per le tecnologie adottate e la sua versatilità che apre nuovi orizzonti alla videoproiezione.
Il chipset DLP Pico con risoluzione QVGA (320x240 pixel) e la illuminazione a Led RGB permettono infatti di ridurre le dimensioni a soli 50x103x15 mm, il peso a 115 grammi e permettere il funzionamento per un massimo di 90 minuti con una batteria ricaricabile via USB.
Ha una luminosità sufficiente a proiettare immagini fino a 60” provenienti da qualsiasi dispositivo con uscita video Composito (risoluzione Pal 576i) come ad esempio PC, camcorder, fotocamere, telefonini con uscita Tv, console portatili, ecc.
È inoltre completamente silenzioso vista l’assenza di ventole di raffreddamento e della ruota colore. Sarà in vendita da novembre ad un prezzo indicativo di 300 euro.

Epson
Le principali novità della gamma 2008-2009 di Epson sono il nuovo Full HD TW5000 (al quale è dedicato un test in anteprima nelle pagine HDTV su questo stesso numero) e il multimediale DM2 che integra il lettore DVD (DivX compatibile), gli speaker surround e lo slot USB.
Utilizza matrici 3LCD 720p (HD Ready) e rappresenta la soluzione ideale alle esigenze di tutta la famiglia potendo riprodurre segnali analogici e digitali provenienti da decoder, consolle, videocamere, fotocamere, Blu-ray player, ecc. Costa 649 euro.

JVC
Anche JVC espande la propria gamma di videoproiettori con tecnologia D-ILA con il lancio di due nuovi modelli, HD350 e HD750, che si affiancano all’HD100 ed all’HD1 presentati lo scorso anno.
Adottano entrambi il processore Reon-VX HQV di Silicon Optics per le operazioni di deinterlacciamento e scaling, le lenti motorizzate con zoom 2x, il sistema di spostamento manuale delle lenti (lens shifting) e due ingressi HDMI 1.3. L’HD750 offre in più la funzione Colour Management e l’uscita Trigger. Il rapporto di contrasto dichiarato è di 30000:1 per il 750 e 15000:1 per il 350.

Sony
Nonostante il posizionamento entry-level, il nuovo VPL-HW10 di Sony promette prestazioni allineate ai videoproiettori di fascia alta in virtù del triplo pannello SXRD (Silicon X-Tal Reflective Display) con tempo di risposta di soli 2,5 ms, del motore Bravia Engine 2, delle lenti ARC-F con zoom 1,6x e lens shifting e dell’Advanced Iris 2 che assicura un contrasto di 30000:1.
La doppia HDMI 1.3 è supporta gli standard x.v.Color/Deep Color ed il formato 24p.

Sanyo
Il nuovo PLV-Z700 si colloca alla base della gamma Full HD di Sanyo pur riproponendo buona parte delle dotazioni e funzioni già viste nello Z2000 e che ritroveremo, ovviamente aggiornate, anche nello Z3000 di prossimo lancio.
In particolare evidenza il sistema di lens shifting, l’iris migliorato per un nero ancora più profondo, la ventilazione a basso rumore ed il sistema 3D Colour Management che garantisce immagini estremamente reali e brillanti. Il contrasto è di 10000:1 mentre la luminosità è pari a 1200 lumen ANSI. Il parco ingressi vanta due HDMI 1.3 con Deep Color. Disponibile da ottobre ad un prezzo indicativo di 1499 euro.

Toshiba
Presso lo stand di Toshiba era possibile ammirare in assoluta anteprima la nuova gamma di proiettori portatili a Led che vedranno la luce a partire dal 2009.
Il modello Mobile LED Projector misura solamente 45x17x100 mm e può essere utilizzato in abbinamento a PC, smartphone e PDA con uscita Tv per presentazioni itineranti o per guardare insieme ad amici i video o le fotografie su grande schermo.
Rispetto alle tradizionali lampade a scarica di gas, i Led garantiscono una vita più lunga ed una maggiore efficienza e robustezza.
Inoltre il calore prodotto è quasi inesistente e non è quindi necessario adottare alcun sistema di raffreddamento a tutto vantaggio della silenziosità, del consumo energetico (possono essere alimentati a batterie), del peso e delle dimensioni.

Pubblica i tuoi commenti