Videproiettori: Optoma punta sull’Ultra HD con tre nuovi modelli

Optoma UHD65 Ultra HDSono destinati ai professionisti attenti alla qualità dei contenuti delle loro presentazioni e gli appassionati di TV, videogiochi e film i tre nuovi videoproiettori Optoma con risoluzione 4K Ultra HD (3.840×2.160).

Capaci di riprodurre 8.3 milioni di pixel, questi nuovi modelli rispettano i requisiti dettati dalla Consumer Technology Association (CTA) per quanto riguarda il 4K UHD e gli standard di compatibilità CTA High Dynamic Range (HDR) per i display, garantendo così immagini vivide e definite.

Sfruttando al meglio la velocità di switching del chip DLP di Texas Instruments con la tecnologia XPR e un’elaborazione avanzata dell’immagine digitale, gli 8,3 milioni di pixel arrivano sullo schermo perfettamente allineati. Questo garantisce immagini con il non plus ultra della limpidezza e in aggiunta alla compatibilità totale HDCP 2.2, l’ultima evoluzione del protocollo di protezione anti-copia, gli utenti potranno godere dei sempre più crescenti contenuti in 4K.

Anche questi modelli beneficiano della tecnologia Optoma Amazing Colour, che include una ruota colore migliorata e diverse modalità e impostazioni, offrendo la libertà di scegliere le migliori impostazioni in base al contenuto che si vuole proiettare. Ciascuna modalità è stata finemente calibrata dagli ingegneri di Optoma esperti del Colore per assicurare una prestazione di colore superiore. La modalità reference riproduce la specifica di colore broadcast HDTV Rec.709 volta ad assicurare una riproduzione del colore esattamente come il regista del film ha inteso durante le operazioni di color grading.

Optoma UHD60

Optoma UDH60 e UHD550X condividono il medesimo chassis

Il modello UHD65 vanta inoltre una tecnologia di interpolazione del frame chiamata PureMotion. Questa elaborazione dell’immagine elimina gli offuscamenti nelle scene in movimento, soprattutto nei film d’azione o nella visione di sport ad alta velocità, come le gare di Formula 1 e Moto GP. Una ruota colore RGBRGB garantisce colori accurati e reali per riproduzione ad alta definizione. Dotato di uno chassis nero ed elegante, UHD65 raggiunge i 2.200 lumen.

Arriva invece a 3.000 lumen UHD60, che offre immagini luminose per la proiezione su schermi di grandi dimensioni anche con luci accese. Per integrarsi in modo discreto con l’arredamento ha uno chassis bianco lucido. UHD550X è la versione più economica a 2.800 lumen.

Questi nuovi modelli dotati delle funzionalità più recenti sono particolarmente silenziosi e hanno a bordo altoparlanti in grado di riprodurre un audio da 8W, con un suono, assicura il costruttore, di qualità per quando non è necessario attivare l’impianto surround. È inclusa anche un’uscita audio S/PDIF che permette la connettività a un sistema audio esterno.

L’installazione è semplificata dal lens shift verticale e da un set di opzioni di connessione tra cui 2 porte HDMI e il Mobile High-Definition Link (MHL) per smartphone e tablet compatibili. Inoltre, UHD60, UHD550X e UHD65 possono essere trasformati in “proiettori smart” collegando un dongle HDMI tipo Google Chromecast o Amazon Fire TV per accedere ai servizi online più e allo streaming di programmi e serie TV, film, video clip, videogiochi e per condividere foto e immagini sul grande schermo.

I videoproiettori Optoma sono distribuiti da AGMultivision e costano 1.638 euro (UHD550X), 2.861 euro (UHD60) e 3.300 euro (UHD65).

Pubblica i tuoi commenti