Visti al PhotoShow

Maggio 2010.

JVC, monitor HD 3D + converter 2D/3D
JVC ha presentato al recente PhotoShow, il display monitor HD-3D GD-463D10 da 46” e con l'altrettanto nuovo processore IF-2D3D1, capace di lavorare sia come convertitore istantaneo di immagini da 2D a 3D (l'upgrade può essere applicato, ad esempio, persino alle riprese bidimensionali amatoriali) sia come mixer 3D left/right per contenuti video. Il display GD-463D10 sfrutta alla base la tecnologia Xpol, a polarizzazione circolare, che da parte degli spettatori richiede l'utilizzo di semplici occhiali a tecnologia passiva, anziché occhiali active shutter.
Il display GD-463D10, inoltre, offre una risoluzione Full HD da 6.22 milioni di punti (1.920x1.080p), un rapporto di contrasto 2.000:1, nonché un tempo di risposta di 6.5ms, garantendo una qualità di immagine e una riproduzione dei colori davvero eccellenti. Eccellente anche il lavoro svolto dal processore IF-2D3D1, che trasformava in tridimensionali - in real time, ed in modo incredibilmente realistico - le immagini 2D fornite da una sola telecamera intenta a riprendere un concerto classico live tenuto, nell'ambito dello stand JVC, da due graziose sorelle gemelle musiciste.
www.jvc.it

Samsung, nel regno del Digital Imaging
Ricchissima la vetrina di novità Samsung sul fronte del Digital Imaging presentata dai manager Carlo Carollo (a sinistra) e Stefano Magni in una affollata conferenza stampa, svoltasi nell'ambito del Photoshow 2010. Davvero molti gli apparecchi da segnalare alla vivace attenzione dei numerosi appassionati.
In particolare:
- la fotocamera reflex NX-10, dotata di CMOS APS-C da 14.6 MP, sistema automatico “Supersonic” per la pulizia del sensore, display AMOLED da 3”, AF intelligente a 35 zone;
- la compatta WB2000, che offre CMOS 10.2 MP (1/2.3”), nuovo processore DRIMeIII e possibilità di realizzare anche filmati in Full HD 1080p/30 fps con audio stereo;
- la super bridge WB5500, caratterizzata da CCD a 14 MP, formato anche RAW, zoom ottico da 26x (a lenti Schneider) con apertura massima wide da 26mm.
Nella vasta vetrina di novità Samsung figurano, inoltre, le MultiMediaCam Full HD HMX-U20 e HMX-U15, espressione di portabilità e facilità di utilizzo, pur essendo in grado di registrare video in Alta Definizione 1080p e immagini fotografiche. Grazie al loro software integrato, queste Cam consentono all'utilizzatore di inviare subito i contenuti verso YouTube o Facebook.
Infine, Carollo e Magni hanno illustrato le peculiarità della nuova e variegata generazione di videointegrati memory cam Full HD Samsung, “devices” equipaggiati tutti con lenti Schneider Kreuznach Varioplan HD, nonché con l'innovativo sensore retroilluminato CMOS BSI (Back Side Illumination), atto a garantire un livello di sensibilità doppio rispetto a quello di analoghi dispositivi classici.
www.samsung.it

Mitsubishi, magico tuffo nel 3D
Il Photoshow 2010, svoltosi di recente alla Nuova Fiera di Roma, esponeva di tutto e di più in fatto di sistemi video-fotografici, con uno sguardo rivolto anche al sempre più emergente universo delle immagini a rilievo. Mitsubishi, per esempio, mostrava esclusivamente la sua gamma di videoproiettori HD-3D, a cominciare dal modello new-entry XD600U, strutturato per proiezioni stereo ad alto contenuto tecnologico.
Ideale per il settore business, ma adatto anche per Home Entertainment ai massimi livelli, l'XD600U consente di visualizzare in 3D dati, film e videogiochi di ultima generazione, garantendo un'emissione a 4500 lumen e un contrasto di 2000:1. Tra le diverse altre caratteristiche del nuovo device: tecnologia DLP; lampada di lunga durata (5000 ore); RGB IN + HDMI IN; frequenza di aggiornamento immagini a 120 Hz (60 Hz per occhio); controllo funzioni LAN; altoparlante da 10 watt; possibilità di miscelazione audio; grande flessibilità di installazione e manutenzione; 3 anni di garanzia.
L'XD600U richiede agli spettatori occhiali active shutter NVida 3D Vision e ha un costo effettivo relativamente abbordabile: meno di 1800 euro, IVA inclusa.
www.mitsubishi.it

Pubblica i tuoi commenti