3. Soluzioni in cascata

Febbraio 2008. I multiswitch Technisat dedicati alla realizzazione di impianti in cascata si distinguono per la flessibilità e la varietà di configurazioni possibili.
Già analizzando le soluzioni proposte dal costruttore si possono facilmente soddisfare le esigenze di distribuzione di edifici di piccole, medie e grandi dimensioni.
Basti constatare che combinando opportunamente i diversi modelli di multiswitch si possono realizzare impianti in cascata da 16 fino a 440 prese. Inoltre, si possono allestire reti a due colonne grazie ad un partitore concepito ad hoc per questa configurazione che contiene al suo interno ben 9 splitter.

Si può dire che la gamma Technisat renda le cose facili soprattutto in quegli impianti che servono molte prese di utente.
Entrando nei dettagli dei singoli prodotti, il multiswitch derivatore Technisat GigaSwitch 9/8 K permette di realizzare impianti in cascata con linea di discesa multicavo a 9 cavi e collegamenti in derivazione fino a 8 prese per piano.

La configurazione tipica sfrutta una linea di discesa formata da multiswitch derivatori GigaSwitch 9/8 K terminata da un multiswitch radiale GigaSwitch 9/8 G. Combinando un multiswitch 9/8K passante con un radiale 9/8G si ottiene un impianto base per 16 prese Tv (figura 5: Impianto in Cascata per 16 prese).

La massima espansione di questo sistema di distribuzione la si può ottenere con una linea di discesa a 9 cavi interrotta ai piani con il derivatore attivo mod. 9/2A e rigenerata a metà strada con un amplificatore di linea 9Z.
In questo modo si può arrivare a servire fino a 144 prese SAT e Tv (figura 4: Impianto in Derivazione per 144 prese).

Pubblica i tuoi commenti