Mediaset si accorda con Amazon: in esclusiva su Prime Video la serie Made in Italy

Made in Italy Greta Ferro

Mediaset si è accordata con Amazon per la trasmissione in streaming in anteprima su Prime Video della serie TV Made in Italy. Si tratta di un accordo commerciale di grande rilievo, un doppio esordio per entrambe le società. Dal canto suo, per la prima volta Mediaset valorizza un proprio contenuto inedito favorendone la trasmissione online in anteprima su un servizio di video streaming di terzi. Mentre per la prima volta in Italia Prime Video investe sui diritti di prima visione per un contenuto seriale italiano di alta qualità.

Made in Italy racconta l’esplosione nella Milano degli Anni Settanta della moda italiana, grazie al talento di una generazione di straordinari stilisti. La serie presenta un cast d’eccezione con nomi del calibro di Margherita Buy, Greta Ferro, Marco Bocci, Eva Riccobono, Fiammetta Cicogna, Maurizio Lastrico, Giuseppe Cederna e guest star come Raoul Bova, Stefania Rocca, Claudia Pandolfi e Nicoletta Romanoff. Inoltre, Made in Italy si distingue per la grande cura dei costumi e delle scenografie e andrà in onda in anteprima e in esclusiva online su Prime Video nel prossimo autunno e successivamente in prima TV su Canale 5.

Mediaset esprime soddisfazione per un accordo che vede l’esordio nel ruolo inedito di content provider internazionale. Si tratta di un’intesa rilevante con un partner di come Prime Video, servizio di streaming globale che ha scelto un prodotto ideato e realizzato dalla TaoDue del Gruppo Mediaset in coproduzione con The Family, per il debutto nella distribuzione esclusiva online in Italia.

In otto episodi da 50 minuti, Made in Italy racconta della nascita del sistema moda italiano, un’eccellenza che negli Anni Settanta ha saputo competere con l’affermata concorrenza internazionale raggiungendo traguardi inimmaginabili. I grandi stilisti, gli abiti originali, la creatività, il talento, gli eccessi, in un grande lavoro di ricostruzione storica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here