Bene il DVD, boom dei supporti HD

Marzo 2008. Le vendite totali nei canali tradizionali (edicola esclusa) hanno superato complessivamente i 40 milioni di pezzi per un valore che sfiora il mezzo miliardo di euro.
Il DVD risulta essere il supporto più venduto con una quota di mercato del 98%, in crescita rispetto all’anno precedente del 3,02% a valore e + 1,40 a volume mentre la videocassetta VHS conferma la sua definitiva fase di declino.

Ad un anno dalla loro comparsa, i supporti ad Alta Definizione evidenziano un trend in forte crescita con prospettive particolarmente positive in vista di una maggiore penetrazione dell’hardware.
Le offerte speciali (cut price, 3x2 e formule analoghe) risultano in diminuzione rispetto all’anno precedente: nel 2007 le vendite a prezzo di realizzo sono pesate per il 13,8% delle unità totali vendute contro il 15,38% dell’anno precedente.

Nel 2007, accanto alle nuove uscite cinematografiche, hanno conquistato sempre maggiore importanza le quote dedicate ai film di catalogo e alle serie Tv e le strategie di prezzo si sono differenziate a seconda del prodotto offerto.

Se da un lato il prezzo del DVD si mantiene pressoché stabile, dall’altro le edizioni speciali e i cofanetti aprono nuovi segmenti di mercato, rivolgendosi ad un pubblico che è disposto a spendere di più per un prodotto che risulta differenziato anche in termini di packaging.

Davide Rossi, Presidente dell’Univideo (nella foto), ha affermato: «Nel 2007 è aumentato l’acquisto mirato e consapevole: la diminuzione delle vendite a prezzo di realizzo a favore dell’aumento di prodotti di qualità è un dato confortante. Il fatto che il pubblico sia rivolto anche all’acquisto di edizioni speciali, con prezzi medi più alti, nonostante l’attuale contrazione dei consumi è estremamente positivo perché denota una forte vitalità del settore».

www.univideo.it

Pubblica i tuoi commenti