Beosound Stage, anche B&O entra nel mercato delle soundbar

Soundbar Beosound stage bronze

"Beosound Stage una soundbar dal suono incredibilmente profondo e potente per offrire un’esperienza cinematografica immersiva con un unico diffusore". Così definisce Bang & Olufsen la sua prima soundbar.

L’aspetto principale che identifica immediatamente il design di Beosound Stage, progettata con lo studio danese NORM Architects, è la cornice semplice ed elegante che segue l'intero profilo del diffusore. Questa è dotata di un pannello di controllo con i tasti intagliati sulla superficie e disponibile in alluminio naturale, in finitura color bronzo e in rovere fiammato.

Beousound Stage controlli
I pulsanti di controllo sono intagliati sulla superficie

Beosound Stage si avvale della tecnologia Dolby Atmos per distribuire il suono verso l’alto offrendo un effetto tridimensionale grazie al quale, precisa il costruttore, sarà possibile avere l’impressione di ascoltare degli elicotteri che volano sopra le nostre teste o degli oggetti che ci cadono alle spalle.

Beosound Stage offre inoltre cinque diverse modalità di ascolto tra cui scegliere, ottimizzate in base al contenuto audio che si sta ascoltando: TV, Music, Movie, Night Listening o Nessuno. Una volta che la modalità di ascolto è stata selezionata, è possibile sintonizzare il suono con ToneTouch, l’equalizzatore Bang & Olufsen facile e intuitivo che permette di scegliere la sintonizzazione migliore per ciascuna situazione di ascolto.

Disponibile in tutto il mondo a partire dall’autunno 2019, Beosound Stage è compatibile con le principali tecnologie streaming (Chromecast, Apple AirPlay 2 e Bluetooth) che possono venire utilizzate quando la televisione è spenta per un’esperienza multiroom. In Italia costerà 1.500 euro con la finitura in alluminio o bronzo e 2.250 euro rovere fiammato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here