Blu-ray & HD-DVD

Marzo 2008. La scelta di Warner potrebbe essere seguita da altre major attualmente legate all'HD-DVD in modo più o meno esclusivo, ovvero Paramount e Universal, decretando così la definitiva vittoria del Blu-ray in questa competizione che, finora, ha solamente generato confusione tra i potenziali acquirenti e frenato la diffusione dell'HD.

Ancora una volta, Toshiba ha riaffermato la superiorità della propria “creatura” HD-DVD e deciso un forte taglio di prezzo dei propri lettori abbinato ad importanti iniziative di marketing, ma i dati di vendita dei titoli Blu-ray negli USA e in Europa (fino a tre volte superiori a quelli dell'HD-DVD) riducono i margini di manovra, nonostante resti forte e “fedele” il sostegno da parte della potente industria del porno.
In questo scenario, i produttori di lettori HD si muovono molto delicatamente, centellinando le nuove proposte onde evitare di “ingolfare” un mercato ancora in fase interlocutoria.

Il lettore Philips BDP7200, presentato in anteprima, sarà disponibile in America da aprile, al prezzo di 349 dollari, e subito dopo in Inghilterra; non ci sono notizie per quanto riguarda la sua disponibilità sui mercati europei e con tutta probabilità sarà necessario attendere fino a quest'estate. È il primo modello della casa olandese compatibile con il profilo BD 1.1/BD Live (ovvero con duplice decoder AV per la riproduzione dei contenuti in Picture in Picture). Supporta il formato 1080p/24p, la funzione Deep Color, l'upscaling dei titoli DVD a 1080p ed il controllo EasyLink (HDMI CEC).

Sony ha, invece, riproposto i propri lettori BDP-S300 (1080/24p, DVD upscaling, Bravia Sync - 400 dollari), BDP-S500 (stesse caratteristiche dell'S300 con in più il bitstream out Dolby TrueHD e DTS-HD via HDMI) ed il top di gamma BDP-S2000ES con componentistica Hi-End. Il colosso giapponese ha inoltre annunciato i nuovi Home Theater PC TP20/TP25 con player Blu-ray, predisposizione per doppio tuner, DVR integrato (massimo 50 ore di contenuti HD), processore Intel T8100 Core 2 Duo, sistema Bravia Sync. Sono già in vendita negli USA a 1600 (TP20) e 3000 dollari (TP25).

L'ultima proposta di Sharp è siglata BD-HP50U, un lettore Blu-ray ultrasottile compatibile BD 1.1 con componentistica prodotta dalla stessa casa giapponese (laser Blu-ray, pick-up e unità driver) e provvista di sistema Aquos Link (HDMI CEC), l'uscita 1080/24p, la funzione Quick Start (avvio in soli 10 secondi) e l'uscita audio multicanale via HDMI (Dolby TrueHD e DTS HD). È compatibile con un'ampia gamma di formati e supporti tra cui BD-ROM/RE/R, DVD Video, DVD-RW/R, DVD+RW/R e CD Audio. L'apparecchio sarà commercializzato in primavera al costo di 800 dollari.

La terza generazione dei lettori HD-DVD Toshiba parte dall'entry-level HD-A3 (1080i) per arrivare ai nuovi modelli HD-A30 e HD-A35 dotati di uscite 1080/24p, sistema Regza Link (HDMI CEC), doppio processore video, memoria flash integrata e porta Ethernet per consentire l'accesso ai contenuti extra presenti sul Web. Decisamente allettanti i prezzi di listino: solo 150 dollari per l'A3, 200 per l'A30 e 300 per l'A35.

Tra i player Blu-ray più interessanti e completi presentati al CES 2008 figura sicuramente il modello DMP-BD50 di Panasonic compatibile BD 1.1, Viera Link, decoder integrato DTS-HD che consente finalmente di ascoltare le tracce audio lossless anche con un sintoampli sprovvisto di decodifiche di ultima generazione, processori PHL Reference Chroma e P4HD i/p, slot SD compatibile AVCHD/JPG e HDMI 1.3 1080/24p. Sconosciuti al momento sia la data di debutto sia il prezzo.

BH200 è il lettore “combo” di LG di seconda generazione, presentato un anno esatto dopo il predecessore BH100. Numerose le novità di questo modello tra le quali figurano la compatibilità con i profili BD-Java e HDi (interattività via web), l'upscaling dei DVD tradizionali a 1080p, il media host USB, la connettività SimpLink.
LG ha presentato anche tre nuovi drive per PC, tutti della famiglia “Super Multi Blue”, cioè compatibili con entrambi i formati Blu-ray e HD-DVD. Il masterizzatore GGW-H20LI registra i BD-R a 6x (16 minuti per un BD-R da 25 GB), i BD-RE a 2x, i DVD±R/RW a 16x e legge gli HD-DVD a 3x. Costa 399 dollari ed è già disponibile. Il GGW-E10L è la versione esterna S-ATA del GGW-H20LI mentre il GGC-H20LI è un lettore BD/HD-DVD con funzioni di masterizzatore CD/DVD (299 dollari).

Samsung festeggia la quarta generazione dei propri lettori Blu-ray con il nuovo modello BD-P1500 dotato di circuito di upscaling per i DVD tradizionali (fino a 1080p), compatibilità BD 1.1, uscita HDMI 1.3 con funzionalità CEC e bitstreaming audio Dolby TrueHD/DTS-HD. Sarà disponibile da giugno ad un prezzo non ancora definito.
Restyling elettronico ed estetico anche per il Duo HD Player di Samsung, il lettore “combo” BD/HD-DVD. Il BD-UP5500 vanta connessioni HDMI 1.3 con CEC, compatibilità con i profili BD-Java e HDi, uscita audio bitstream multicanale Dolby TrueHD/DTS-HD. L'apparecchio legge sia i DVD che i CD e sarà disponibile nel secondo semestre del 2008.

Pubblica i tuoi commenti