Cavo coassiale per l’impianto Sat: quale scegliere?

Cavo coassiale

Ecco alcuni consigli pratici se volete realizzare un nuovo impianto di ricezione (anche dual feed) ma non sapete che tipo di cavo coassiale utilizzare per i collegamenti.

Il cavo coassiale schermato adatto ai segnali satellitari è lo stesso utilizzato per quelli terrestri: ha un diametro esterno compreso tra 3 e 7 mm ed è progettato per resistere alle intemperie. Si può acquistare nei negozi di elettronica, fai-da-te o nei centri di distribuzione di materiale elettrico/antenna al metro oppure in matasse da 5 m a 200 m e oltre. Al di là delle tecnologie e dei materiali impiegati nella progettazione e costruzione dei vari modelli di cavo, il primo fattore di distinzione è il suo diametro esterno.

I cavi più “spessi”, ovvero quelli con diametro di 6-7 millimetri, hanno il vantaggio di perdere poco segnale (bassa attenuazione) e sono quindi ideali per i cablaggi molto lunghi (dai 30-40 m in su) come quelli delle linee di discesa dalla parabola al decoder. Di contro sono più rigidi e faticano a entrare nelle canaline sottotraccia più strette e tortuose.

I cavi più sottili (3-5 mm) sono invece più flessibili, ideali per le canaline più affollate, ma perdono più segnale e andrebbero quindi utilizzati solo per tratte brevi, per esempio per il collegamento degli LNB allo switch DiSEqC oppure dalla presa F a muro al decoder.

cavo coassiale Messi Paoloni
Il modello 723/S di Messi & Paoloni

Aziende di spicco del mercato come Belden, Beta Cavi, Italiana Conduttori (Cavel), Emme Esse, Fracarro, FTE, ITC, Messi & Paoloni, Micro Tek (F.M.C.), Tasker e Televes producono o distribuiscono cavi di alta qualità, con caratteristiche specifiche per risolvere qualsiasi problema di installazione e garantire prestazioni ottimali.

Per gli approfondimenti tecnici sui cavi coassiali e i suggerimenti pratici consigliamo la lettura degli articoli tecnici pubblicati su Eurosat (anche online), in particolare “Un pertugio lo trovi sempre” e “La giusta lunghezza”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here