Cavo digitale terrestre e satellite nello stesso corrugato: possibili interferenze?

cavo coassiale interferenze

Ho letto l’articolo "Segnali Sat e Dtt su un solo cavo, si può fare. Ecco come" e vi faccio i complimenti. Mi è sorto però un dubbio: se posassi i due cavi per l’antenna terrestre e la parabola satellitare nello stesso corrugato per una ventina di metri, c’è il rischio che nascano delle interferenze?

Mik

La risposta è semplice: non ci possono essere interferenze. Vediamo perché. Le frequenze terrestri e quelle satellitari si trovano su bande differenti. Le prime occupano infatti l’intervallo 50-786 MHz mentre le seconde “viaggiano” tra i 950 e i 2.150 MHz.

Perciò, non solo non esiste alcun rischio di interferenze reciproche ma, addirittura, i due segnali possono tranquillamente transitare sullo stesso cavo coassiale come accade normalmente negli impianti con discesa d’antenna unica dotati di un miscelatore a monte (MIX – DTT+SAT) e un demiscelatore a valle (DEMIX – DTT-SAT).

Va inoltre sottolineato che la maggior parte dei cavi coassiali in commercio è dotata di una doppia schermatura (foglio in alluminio Mylar e trecciatura più o meno fitta) che protegge i segnali radiotelevisivi digitali anche dalle interferenze generate dalle apparecchiature elettriche nelle vicinanze e da disturbi impulsivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here