CES 2021: niente Las Vegas, sarà completamente in digitale

CES 2021

La Consumer Technology Association (CTA) ha annunciato oggi che il CES 2021 (previsto dal 6 al 9 gennaio 2021) sarà un'esperienza completamente digitale, che metterà in contatto a distanza espositori, clienti, leader di pensiero e media di tutto il mondo.

Il nuovo format sarà progettato in modo che permetta ai partecipanti di ascoltare gli innovatori tecnologici, di vedere le tecnologie più all'avanguardia e gli ultimi lanci di prodotti. E anche di confrontarsi con marchi globali e startup di tutto il mondo.

"A causa della pandemia e delle crescenti preoccupazioni sanitarie globali sulla diffusione di COVID-19, non è possibile convocare in sicurezza decine di migliaia di individui a Las Vegas all'inizio di gennaio 2021 per incontrarsi personalmente – ha dichiarato Gary Shapiro, presidente e CEO di CTA –. La tecnologia aiuta tutti a lavorare, imparare e connetterci durante la pandemia e l'innovazione ci aiuterà anche a reimmaginare il CES 2021 e a riunire la comunità tecnologica in modo significativo. Passando a una piattaforma completamente digitale per il 2021, possiamo offrire un'esperienza unica che aiuta i nostri espositori a connettersi con il pubblico esistente e con quello nuovo".

Il CES 2021 sarà una nuova e coinvolgente esperienza, assicurano gli organizzatori, dove i partecipanti avranno un posto in prima fila per scoprire e vedere le ultime tecnologie. Questa esperienza altamente personalizzata porterà un evento globale nel comfort e nella sicurezza della propria casa o del proprio ufficio.

La CTA conclude la nota dando appuntamento online con il CES 2021 per la prima settimana del prossimo gennaio. Inoltre precisa di avere in programma di tornare a Las Vegas per il CES 2022, combinando i migliori elementi di uno spettacolo fisico e digitale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here