Grandi novità per il prossimo triennio per la Champions League di calcio. Infatti, secondo i termini del contratto in via di approvazione da parte dell'UEFA, sarà Amazon a "trasmettere" in esclusiva sul canale streaming Prime Video le 16 partite migliori del mercoledì sera. E sarà ancora Amazon a proporre la finale della Supercoppa Europea.

Con un'offerta di 80 milioni di euro a stagione è stata l'azienda di Jebb Bezos quindi ad aggiudicarsi i diritti per i match più attesi di metà settimana. Sky si è invece aggiudicata la possibilità di trasmettere tutte le altre partite di Champions League e quelle Europa League a fronte di un'offerta di circa 100 milioni di euro a stagione.

Nel puzzle dei diritti sarebbe anche coinvolta Mediaset, che dovrebbe poter proporre alcune delle partite del martedì sera.

Le grandi escluse dalla ripartizione delle partite di Champions League sono quindi la Rai e DAZN, che per il prossimo triennio continueranno a non proporre le coppe continentali.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here