Come ricevere i canali cechi e slovacchi

Anche i canali in lingua slovacca e ceca hanno i loro punti di riferimento sulla fascia di Clarke. Si tratta dei satelliti Astra 3B in orbita a 23,5° Est, dell’Eutelsat 16A a 16° Est, dell’Intelsat 10-02 e dei Thor a 1° Ovest, quasi ovunque ricevibili con una parabola di soli 80 cm (in alcuni casi bastano anche 60 cm). Purtroppo la maggior parte dei canali fa parte di uno o più bouquet pay-tv oppure di servizio (per la distribuzione digitale terrestre) ed è quindi codificata.

Skylink, la piattaforma free-to-view e pay-tv

A 23,5° troviamo il bouquet Skylink (www.skylink.cz e www.skylink.sk): si tratta di una piattaforma free-to-view e pay-tv (simile a Tivùsat, Fransat, TNT Sat e Freesat UK) che, teoricamente, è utilizzabile solo all’interno delle due repubbliche. Tuttavia non è difficile trovare sul web le smart card che i cittadini cechi e slovacchi, per ragioni di lavoro o studio, possono utilizzare quando si trovano in altri Paesi europei. Anche in questo caso consigliamo di contattare Due Emme Antenne per conoscere le modalità e i costi di abbonamento.

Questo bouquet è sicuramente quello più completo a “a portata di mano” per poter ricevere il maggior numero di canali cechi e slovacchi, vista anche la vicinanza ai satelliti Astra a 19,2° Est. In pratica basta ruotare verso nord di pochissimi gradi (poco più di 4) la stessa parabola oppure aggiungere un secondo feed (o terzo nel caso di impianto dual-feed) puntato a 23,5° Est e gestire il tutto con uno switch DiSEqC 1.0 con 2 o 4 ingressi.

Skylink comprende diversi canali free-to-view, che richiedono l’utilizzo della sola smart card, e altri pay-tv che invece necessitano di un abbonamento. Tra i primi segnaliamo i canali nazionali pubblici cechi CT1, CT2, CT24, CT Sport, CT:D, CT:art (Česká televize) e gli slovacchi STV 1 e 2 (Slovenská televízia), le reti commerciali TV Nova, Nova Cinema, Nova Sport, Nova Action, Prima TV, Prima Cool, Prima Love, TV Barrandov, Ocko (primo canale musicale ceco), Noe TV, Dajto, TV Joj, Joj Plus, TA3, Ring TV e Slovak Sport TV.

L’offerta pay comprende invece alcuni canali tematici “locali” come CS Mini, CS Film, Filmbox, Filmbox Extra, Nova Sport, Arena Sport e gli internazionali Eurosport, Eurosport 2, MGM, HBO, Discovery Channel, Nat Geo Channel HD, Nat Geo Wild HD, History HD, Crime & Investigation, Discovery Showcase HD, Animal Planet, Food Network e molti altri. Non mancano nemmeno i canali per adulti come Man-X, Penthouse HD e Eroxxx HD. L’elenco completo costantemente aggiornato è visibile sulle nostre tabelle digitali.

Antik Sat canali cechi e slovacchi
Il bouquet Antik Sat propone un’offerta radiotelevisiva ampia e variegata in lingua ceca e slovacca, accessibile però solo con decoder e Tv di nuova generazione compatibili HEVC

Antik Sat, il bouquet che trasmette in HEVC

Per vedere i canali cechi e slovacchi via satellite si può fare anche riferimento al bouquet Antik Sat diffuso dal satellite Eutelsat 16A e gestito da una joint venture tra l’omonimo gruppo tlc slovacco e la Telekom austriaca.

Per le opportunità e le modalità di abbonamento rimandiamo come sempre ai siti web che offrono tali servizi e all’azienda italiana Due Emme Antenne.

L’offerta è ricca e variegata ma, sempre più frequentemente, richiede l’utilizzo dei decoder e dei Tv di nuova generazione che supportano il codec H.265: moltissimi canali vengono infatti trasmessi in HEVC ed è probabile che la migrazione dai vecchi standard MPEG-2 e MPEG-4 verrà completata entro breve.

Anche qui troviamo i canali pubblici cechi e slovacchi CT e RTV, quelli privati più popolari come CS Film, CS Mini, Nova Action, Nova Cinema, Nova Sport, Prima e quelli internazionali come AXN, Discovery Channel, Fashion TV, Eurosport, Nickelodeon, HBO, ecc.

Ulteriori opportunità di visione dei canali televisivi in lingua ceca e slovacca sono offerte dal bouquet Freesat di UPC Direct disponibile a 1° Ovest. Si tratta di un pacchetto che, a partire da circa 20 euro annui (oltre ai 20 una-tantum per l’attivazione), offre decine di canali pubblici e privati come quelli dei bouquet già visti a 23,5° e 16° Est. Freesat può essere arricchito con opzioni extra che comprendono altri canali “premium” e servizi (decoder HD, PVR, ecc.).

Freesat canali cechi e slovacchi
A partire da circa 20 euro annui, Freesat, la pay-tv di UPC Direct, offre la visione di decine di canali pubblici e privati in lingua ceca e slovacca. Il pacchetto base può essere arricchito con opzioni extra che comprendono altri canali “premium” e servizi (decoder HD, PVR, ecc.)

Pochi canali in chiaro

L’offerta free-to-air è molto limitata e si concentra principalmente sugli stessi satelliti utilizzati dai bouquet pay-tv.

Su Astra 3A è possibile ricevere in chiaro programmi dei canali cechi CT24 HD (news e reportage), Relax (generalista), Rebel (musica rock), Ocko (videoclip musicali), Ocko Star (grandi successi musicali dagli anni ’80 a oggi), TV Noe (programmi religiosi cattolici), Slagr TV (musica e televendite) e gli slovacchi Regionalni TV (generalista a carattere regionale), TV Lux HD (religione), TA3 (news), Ring TV (intrattenimento), TV Osem (canale interattivo con programmi di televendite, esoterismo, ecc.) e 213 (sport e musica). TV 3, Ring TV e TV Lux sono visibili anche a 16° Est insieme a CT24 (tutti in SD HEVC) mentre a 1° Ovest trasmettono gratuitamente solo CT24 (SD MPEG-2) e 213 (SD MPEG-4).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here