Come ricevere i canali inglesi

Canali inglesi stv

L’inglese è la lingua più parlata al mondo dopo il cinese con oltre 400 milioni madre lingua, 300 milioni che lo utilizzano insieme alla lingua nazionale o nativa e 200 milioni che lo conoscono grazie agli studi scolastici. Dopo la seconda guerra mondiale, a seguito della supremazia politico-economica degli Stati Uniti, l’inglese è divenuta la lingua più studiata nel mondo, nonché la più importante in ambito economico e strumento per la comunicazione fra etnie diverse. È anche quella più utilizzata dai canali radiotelevisivi di tutto il mondo, sia come lingua principale che come lingua secondaria (originale in film, eventi sportivi, documentari, ecc.). Tra i canali satellitari di lingua inglese visibili in Italia gratuitamente, i più importanti sono senza dubbio quelli dell’operatore pubblico britannico BBC. La British Broadcasting Company trasmette una ricca offerta generalista e tematica su diversi satelliti e per riceverli in chiaro è necessario puntare la parabola sui satelliti Astra 2E, 2F e 2G in orbita a 28,2° Est.

Parabola grande o piccola? Dipende dalle zone

Per ragioni di territorialità dei diritti televisivi, tempo fa la BBC è stata costretta a spostare i propri canali dalle frequenze “europee” a quelle “britanniche” che utilizzano un fascio di diffusione del segnale concentrato sul Regno Unito (spot UK). Se prima di questo spostamento, i canali della BBC si vedevano in tutta Italia con parabole di soli 80 cm di diametro (spot europeo), ora la situazione è completamente cambiata. Come si può verificare dalle mappe di ricezione pubblicate sul web (es.: https://robssatellitetv.com/blog/2013/10/21/astra2ereceptionmaps/, http://www.astra2sat.com/satellites-at-28-east/astra-2e-reception-reports/ e https://goo.gl/cXY4hb), la ricezione degli spot UK è ancora possibile con parabole da 80-100 cm solo nelle regioni del nord-Ovest (Valle d’Aosta, Piemonte e parte della Lombardia). Spostandoci più a Est e a Sud, servono antenne molto più grandi, anche oltre i 2-3 metri. Gli stessi satelliti Astra presenti a 28,2° Est, sia con spot UK che con spot europeo, veicolano centinaia di altri canali in lingua inglese trasmessi dall’operatore pubblico nazionale Channel 4, da quello privato ITV, da quelli “regionali” come STV (Scozia) e UTV (Irlanda del nord), da altri broadcaster di spessore internazionale come Discovery e Viacom.

Canali inglesi bbc
L’intera offerta televisiva nazionale e regionale della BBC e della ITV è visibile gratuitamente anche in HD su Astra 28,2° Est. Peccato che in Italia la ricezione sia piuttosto difficoltosa e richieda, in molti casi, parabole grandi e costose

Ricca offerta gratuita

Nonostante il monopolio di Sky, che nel Regno Unito propone una delle sue offerte pay-tv più ricche e variegate al mondo, a 28,2° Est si possono trovare centinaia di canali inglesi gratuiti di tutti i generi, anche di cinema e sport. Oltre all’intera offerta di BBC (BBC 1-2-4, CBBC, CBeebies, BBC News, ecc.), ITV (1-2-3-4, Encore, ecc.), UTV, STV e Channel 4, segnaliamo alcuni canali gratuiti molto interessanti come Film 4 (cinema), More 4 (serie Tv, show e documentari), Channel 5 (generalista), Spike UK (factual, serie Tv e documentari per maschi adulti), Bloomberg TV (informazione finanziaria), Keep It Country TV (video, concerti e approfondimenti sulla musica country), Blaze UK (serie Tv e factual), Movies4Men (film western, azione e noir), Now Music (video musicali ispirati alle omonime compilation), Create & Craft (televendite con consigli e guide per il fai da te, la casa e la cucina), Travel Channel (turismo, gastronomia e culture da tutto il mondo), God TV (programmi religiosi), Tru TV (reality, serie Tv e documentari relativi a casi criminali e legali) e True TV (Crime/Movies/Entertainment – serie Tv, film, show, ecc.). Sempre gratuitamente si possono sintonizzare i programmi di CBS Drama e CBS Reality (serie Tv), Horror Channel (Sci-Fi, serie Tv e film del genere horror), Food Network (show, serie Tv e documentari sul cibo e la cucina), FreeSports (hockey su ghiaccio, tennis, rugby, basket, cricket, calcio), CNBC (new economia), High Street TV (televendite), Horse & Country (equitazione e lifestyle), CNN International (news), Sky News (news), Challenge UK (game show), QVC (televendite), Quest (factual, lifestyle e intrattenimento), Gospel Channel Europe (programmi religiosi). Il forte e rapido sviluppo della società multietnica e multiculturale nel Regno Unito ha dato vita anche a centinaia di canali indiani, arabi, africani e asiatici che trasmettono in lingua inglese: tra questi segnaliamo NHK World TV (Giappone – news e reportage), Aljazeera English (mondo arabo – news), Islam Channel (cultura, educazione, dottrina, news e altro), Brit Asia Tv (videoclip musicali asiatici), Times Now (India – news), Arirang World (Corea del sud – generalista), MTA 1 (programmi culturali, religiosi e d’intrattenimento), Nollywood Movies (Nigeria – cinema), AIT International (Nigeria – generalista), TRT World (Turchia – news), Voxafrica UK (Centro-Ovest Africa – news e reportage), Iqra (programmi culturali, educativi e informativi che mostrano il lato moderato dell’Islam).

Free-to-air anche su altri satelliti

I canali “all-news” in lingua inglese più gettonati come CNN International, BBC World News, Aljazeera English, CNBC Europe e Bloomberg TV si possono ricevere gratuitamente, a volte anche in alta definizione, anche su altri satelliti più a “portata di mano” come Astra 1KR-1L-1N-1M a 19,2° Est e Hotbird 13° Est. In questo caso basta una parabola da 60-80 cm e un qualsiasi decoder free-to-air, meglio se compatibile con le trasmissioni HD (DVB-S2 MPEG-4).

Canali inglesi aljazeera english
Piuttosto diffusi sono i canali in lingua inglese che trattano esclusivamente notizie. Il caso più eclatante è sicuramente Al Jazeera, che è ricevibile sia su Hotbird sia su Astra su molteplici frequenze

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here