Come ricevere i canali turchi

Canali turchi - Digiturk

La lingua turca viene parlata da circa 125 milioni di madrelingua in Turchia, a Cipro e in numerosi altri Paesi che hanno registrato i maggiori flussi migratori come Germania, Belgio, Francia, Austria, Danimarca, Italia, Grecia, Bulgaria e altri.

I canali radiotelevisivi in lingua turca sono ospitati principalmente sui satelliti Turksat 3A-4A (in orbita a 42° Est) e Eutelsat 7A-7B (7° Est).

I satelliti Turksat 3A-4A utilizzano diversi spot che illuminano l’Europa sud-orientale e il Medioriente (East/Turkey) oppure l’Europa centrale (West). Nel primo caso serve una parabola da un minimo di 80-100 cm a oltre 2 metri mentre nel secondo caso sono sufficienti le “solite” parabole da 80 cm.

Per quanto riguarda invece l’Eutelsat 7A-7B, entrambi gli spot utilizzati dai canali turchi (Europe A ed Europe B) sono visibili con parabole di soli 60-80 cm. Grazie ai pochi gradi di distanza dagli altri Eutelsat (9B, Hotbird 13) e dagli Astra 1, è possibile modificare una parabola fissa già puntata a 19,2° Est e/o 13° Est per aggiungere facilmente e senza troppe spese anche lo slot dei 7° Est (dual-feed, multi-feed, motorizzata, ecc.).

Canali turchi TRT1
TRT1 offre anche sport con squadre italiane

Turksat 42° Est: tantissimi canali gratuiti

L’offerta televisiva a 42° Est è ricchissima e variegata: comprende centinaia di canali televisivi generalisti e tematici, sia pubblici (TRT) che privati, molti dei quali in chiaro. Tra questi ultimi segnaliamo TRT 1, TRT Haber, TRT Spor, TRT Belgesel, TRT World, TRT Arapça, TRT Müzik, TRT Çocuk (tutti disponibili anche in HD), TRT 4K (Ultra HD), TGRT Haber, TGRT Belgesel, Kanal 7, Kanal D, Show Max, Show Turk, Habertürk, Avantaj TV, Süper TV, Kudüs TV, UçanKus TV, Semerkand TV, Seymen TV, Dost TV, Dolunay International, Kardelen TV, Tivibu Spor, Meltem TV, Yasin TV, Rumeli TV, EuroStar, Kanal D, Yeni Sinema Tv. Anche molti canali internazionali come Sony Channel, Cartoon Network, CNN e Disney Channel sono visibili senza alcun abbonamento.

Eutelsat 7° Est: poco “free”, tanto “pay”

Alcuni dei canali visibili gratuitamente a 42° Est, in particolare quelli pubblici della TRT (Türkiye Radyo ve Televizyon Kurumu), sono replicati anche a 7° Est. In questo slot, però, secondo noi vale la pena di stipulare un abbonamento al bouquet Digiturk (www.digiturk.com.tr), distribuito ufficialmente nel nostro Paese da Due Emme Antenne.

Canali turchi – TRTworld

Oltre ai canali nazionali e privati appena visti a 42° Est, troviamo quelli internazionali come Eurosport, Disney Channel, Cartoon Network, Sony Channel, Animal Planet, Nat Geo, BeIN, Mezzo e MCM. I tifosi di calcio apprezzeranno sicuramente le dirette della Champions League trasmesse in chiaro dalla TRT ma bisogna considerare che dalla prossima stagione i diritti passeranno a BeIN.
Anche sui satelliti Astra (19,2° Est) e Hotbird (13° Est) è possibile accedere ad alcuni canali in lingua turca come TRT Türk, Arti TV, MC EU, Medya Haber e Kanal Hayat.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here