decoder – Alla ricerca del decoder “tuttofare”

Gennaio 2008.
Possiedo un ricevitore Humax 5000 DTT di cui sono molto soddisfatto perché si aggiorna in automatico su tutte le funzioni.
Ora mi è stata regalata una parabola completa da 90 cm che vorrei collegare ad un unico decoder capace di ricevere i canali digitali sia terrestri sia satellitari ma, da quello che ho letto finora su Eurosat, tutti i decoder combinati hanno delle limitazioni.
Me lo confermate? Mi piacerebbe, ad esempio, poter acquistare un decoder multifunzione con hard disk integrato e compatibilità con i programmi in Alta Definizione.
Davide S. - Napoli

Effettivamente, la quasi totalità dei decoder “combo” con tuner digitale terrestre e satellitare denunciano alcune limitazioni per quanto riguarda la parte DTT (rispetto ai box interattivi) perché privi della piattaforma interattiva MHP e delle CAM integrate per l’accesso alle pay-per-view italiane come Mediaset Premium, La7 Cartapiù, ecc.

L’unica eccezione è rappresentata dal Combo-9000 di Humax, provato in anteprima su questo stesso numero di Eurosat, che offre le stesse funzioni di un decoder sat Common Interface e di un box interattivo DTT comprese l’MHP e la pay-per-view.

Se, invece, è interessato ad un decoder compatibile con l’Alta Definizione, può optare per il Clarke-Tech 5000C che dispone del doppio tuner SAT/DTT e della predisposizione PVR (su pen drive o HDD USB) ma senza interattività né PPV. Il test del Clarke-Tech 5000C è stato pubblicato sullo scorso numero di novembre.

Pubblica i tuoi commenti