decoder – Clarke-Tech e SKY HD

Novembre 2008.
Ho letto per la prima volta la vostra rivista nel mese di agosto e ne sono rimasto colpito per la precisione e semplicità con la quale affrontate test specifici e temi generali che riguardano il mondo del digitale. Mi rivolgo quindi a voi per una domanda per la quale fatico a trovare una risposta chiara e precisa. La mia catena audio/video è composta da Tv LCD Full HD Toshiba 52Z3030D, sintoamplificatore Denon AV3808, DVD player Denon 1930 e diffusori 5.1 JBL Studio. Vorrei espandere il sistema introducendo anche i canali in Alta Definizione trasmessi via satellite e, in futuro, Digitale terrestre. Premetto che non ho ancora un impianto satellitare e per questa ragione vorrei acquistare un decoder combo HD come per esempio il Clarke-Tech HD 5000C. Mi risulta infatti che questo decoder sia in grado di ricevere anche i programmi di SKY introducendo un’apposita CAM (almeno così si legge nelle informazioni generali di questo decoder) ma mi risulta anche che non esista la possibilità di trovare in commercio una CAM compatibile con SKY e quindi l’unica soluzione è lo Skybox. Mi potete chiarire le idee?
Lorenzo

Innanzitutto la ringraziamo per i complimenti e le diamo il benvenuto nella nostra grande famiglia.
Il decoder Clarke-Tech 5000C è un decoder molto versatile che, grazie ad una folta community di utenti, può contare su numerosi firmware “alternativi” a quello ufficiale che consentono l’emulazione interna di diversi sistemi di accesso condizionato senza dover acquistare l’apposita CAM.

Tra questi figura anche il Videoguard utilizzato SKY. In pratica, dopo aver installato il firmware modificato e inserito la smart card ufficiale di SKY, è possibile vedere tutti i canali del proprio pacchetto di abbonamento, sia in bassa (PAL) sia in Alta Definizione.

Grazie al supporto USB, il CT5000 può anche registrare i programmi in chiaro e/o criptati, SD o HD, su hard disk esterni. A volte però, il funzionamento del CT5000 con il pacchetto SKY HD non è ottimale e molti utenti preferiscono utilizzare una CAM Common Interface programmabile (come la Dragon) da inserire nell’apposito slot sul frontale del decoder.

Come però avrà già intuito, la riprogrammazione del decoder e la visione dei programmi criptati senza un regolare abbonamento è punita in modo molto severo dalla legge.

Meglio quindi lasciar perdere ed utilizzare lo Skybox HD oppure il MySky HD (con hard disk per la registrazione dei programmi SD/HD) per l’offerta di SKY e il Clarke-Tech 5000 (o qualsiasi altro combo DVB-T/S compatibile HD) per la ricezione di tutti gli altri programmi satellitari e terrestri in alta e bassa definizione.

Un altro elemento che non può mancare nella sua catena audio/video di alta qualità è un lettore Blu-ray, unica sorgente in grado di sfruttare al meglio le potenzialità del pannello Full HD del Tv.
La stragrande maggioranza dei contenuti Blu-ray è infatti registrata in formato 1080p mentre le trasmissioni satellitari si fermano a 1080i o 720p.

Pubblica i tuoi commenti