Decoder HDTV in versione PVR

Aprile 2008. L’upgrade è il risultato dell’adozione della nuova versione del middleware MediaHighway di NDS in grado di rilevare la presenza di dispositivi di memorizzazione collegati alla porta USB del Dual-S e di gestirli come se si trattasse di unità HDD interne, aggiungendo le funzioni tipiche di un DVR come la registrazione dei programmi on-time/temporizzata ed il Time Shifting.
Non è escluso che il supporto HDD di Canal+ possa anche essere utilizzato per trasformare il decoder in un vero e proprio Mediaplayer per la riproduzione di MP3, foto Jpeg e video.

Lanciato da Canal+ due anni fa, il decoder HD è utilizzato oggi da oltre 250 mila abbonati. L’elenco di tutti gli hard disk compatibili con il decoder Dual-S è già disponibile sul sito web
www.canalplus.fr.

Pubblica i tuoi commenti