Disney+ in sei mesi ha raggiunto 54,5 milioni di abbonati

Disney+ app

Disney+ ha raggiunto la ragguardevole cifra di 54,5 milioni di abbonati in tutto il mondo. Oltre al valore del numero in sé ciò che rende tanto eclatante questo risultato è che è stato ottenuto dallo scorso mese di novembre. È vero che include gli 8 milioni di abbonati al servizio di streaming indiano HotStar, acquisito attraverso l'acquisto dell'ex property Fox Star, ma questo nulla toglie all'entità della cifra.

L'annuncio del globale degli abbonati è stato dato da Disney all'interno una conference call tenuta martedì per la presentazione agli analisti dei dati di bilancio trimestrali.

Così, se da una parte Disney+ ha potuto beneficiare di un importante incremento degli abbonati per via della forzata quarantena (fatto questo che ha contribuito alla crescita del fatturato sullo streaming consumer dal 1,1 a 4,1 miliardi di dollari), dall'altra gli effetti del Covid-19 hanno fatto crollare i profitti globali del 91%, raggiungendo quota 475 milioni di dollari.

Ricordiamo che Disney ha chiuso tutti i suoi parchi a tema nel mondo (le riaperture riprenderanno a breve a partire da Shangahi) e la maggior parte delle altre attività di intrattenimento in cui è coinvolta l'azienda è stata interrotta o bloccata a tempo indeterminato.

Presentando i dati di bilancio, il nuovo amministratore delegato della Disney, Bob Chapek, ha ripetuto una frase del predecessore Bob Iger secondo cui lo streaming per il mondo consumer è una "priorità" per l'azienda. La quale aveva l'obiettivo di raggiugnere per Disney+ entro il 2024 un numero di abbonati compreso tra i 60 e i 90 milioni. Tuttavia, procedendo con il passo attuale, potrebbe già quest'anno raggiungere il risultato minimo, ovvero con quasi quattro anni di anticipo sul previsto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here