DVB-T2, la prima trasmissione in 8K HDR è della spagnola RTVE

Segnale 8K su DVB-T2

Il primo segnale 8K su DVB-T2 è stato trasmesso il 21 ottobre scorso dall'emittente pubblica spagnola RTVE.

Si è trattato di un esperimento pilota che si è svolto presso il Politecnico di Madrid e che ha coinvolto Cellnex, Dolby, Samsung Sapec, SGO e Sony. Tale esperimento voleva proprio dimostrare le potenzialità del nuovo digitale terrestre che sarà usato un in tutta Europa. In alcuni Paesi è già in uso, in Italia, come ricordiamo spesso, arriverà a fine giugno 2022.

Il segnale 8K (7.680×4.320 pixel) è stato trasmesso in HDR (High Dynamic Range) e HLG (Hybrid Log-Gamma) secondo lo standard STD-B67. Il frame rate era di 50 fotogrammi al secondo. Per la codifica video è stato usato il protocollo HEVC, mentre per la codifica audio è stato usato Dolby AC4. Il protocollo di trasmissione del contenuto, che era un filmato di circa un'ora, è stato DVB-T2.

Il direttore di RTVE David Valcarce ha commentato l'evento dicendo: "La televisione pubblica è e deve essere in prima linea in questi eventi. RTVE è sempre stata pioniera nello sviluppo di nuove tecnologie".

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here