Eurosat aprile 2020 numero 318

Eurosat aprile 2020 318

Spesso abbiamo analizzato i programmi televisivi dal punto di vista delle immagini. Però, c’è un altro aspetto che assume sempre più importanza: l’audio. Infatti, soprattutto quando si guardano determinati film o serie TV, il coinvolgimento è sempre più di frequente legato a quanto la colonna sonora ci fa sentire parte della vicenda. Così abbiamo deciso di analizzare come attualmente viene trasmesso l’audio di tutti i canali, con quali formati e chi lo propone al meglio. Abbiamo pensato anche di suggerire quali regolazioni usare per avere il migliore audio possibile.

A chi poi è amante del suono roboante, ma non si può permettere di alzare il volume più di tanto, proponiamo una soluzione efficace: le cuffie senza fili. Offrono la massima libertà di movimento, hanno un suono di alta qualità e, soprattutto, permettono di ascoltare il suono del TV come meglio si desidera. Hanno però anche un altro importante vantaggio: possono essere di grande aiuto a chi ha problemi di udito. Gabriele Marzocchi ha realizzato una guida che considera alle soluzioni per chi punta al massimo del suono e anche per chi invece desidera poter sentire quello che finora ha fatto un po’ fatica ad ascoltare.

I palinsesti televisivi non sono più legati alla programmazione istituzionale, ma dipendono invece da vicende contingenti. Ne sta risentendo in particolare lo sport. Ma cosa sta succedendo sul versante TV? E per le pay-TV quali saranno le conseguenze? Davvero non sarà più tutto come prima? Ce lo dice Emanuele Bruno.

L’obbligo a stare in casa ha fatto aumentare il tempo trascorso davanti al televisore. Per la gioia di fornitori di contenuti come Amazon Prime Video, Netflix e il “giovane” Disney+. Si tratta però di servizi a pagamento. Se invece si volesse trascorre un po’ di tempo vedendo contenuti di qualità ma gratuiti cosa si dovrebbe fare? Ve lo raccontiamo in un articolo che scandaglia sia la Fascia di Clarke sia internet per suggerire alcune delle migliori offerte in tema di news, film, serie, documentari, cartoni animati e musica. Ce n’è davvero per tutti i gusti.

Se si ama il genere drammatico, non si può perdere l’articolo di Paolo Crespi sulle migliori 12 serie TV di sempre in tema drama. Se si sono perse (o si vogliono rivedere) potrebbe essere il momento buono per porre rimedio.

Nutrito il banco di prova. Abbiamo infatti testato due decoder (Opticum AX Lion-5M e He@d Black Hawk Z, un box Android (Digital Carrot) e una soundbar (JBL Bar 5.1).

Abbiamo ricevuto diverse richieste sul tema amplificazione negli impianti TV. Vincenzo Servodidio cerca di soddisfarle tutte con un articolo didattico in cui illustra tutti gli aspetti dell’argomento amplificazione. E, per completezza d’informazione, parla anche del suo “opposto”, l’attenuazione.

Inauguriamo una nuova sezione dedicata ai TV. In questo numero, Giacomo Bozzoni mette a confronto le tecnologie degli schermi, evidenziando i punti di forza e debolezza. Ma getta anche un occhio al futuro e alle tecnologie che a breve potrebbero cambiare radicalmente il modo in cui siamo abituati a vedere la TV.

Buona lettura!
Inviateci le vostre opinioni
redazione.eurosat@newbusinessmedia.it

Sfogliate gratuitamente la rivista.
Per acquistare le COPIE SINGOLE DIGITALI scaricate la app gratuita per il vostro dispositivo.

Abbonatevi!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here