Eutelsat Quantum, posizione orbitale a 48° Est garantita da un accordo Eutelsat-Intelsat

Eutelsat Quantum

Eutelsat e Intelsat hanno firmato un accordo a lungo termine per garantire la posizione orbitale 48°Est. Questo perché il satellite Eutelsat Quantum si troverà nella posizione per la quale gli operatori hanno entrambi i diritti orbitali.

Previsto per la fine del 2020, ricordiamo che Eutelsat Quantum è un satellite a espansione completa, che offre una capacità premium con innovative caratteristiche di flessibilità. Il suo design consente agli utenti di definire e modellare attivamente le prestazioni per soddisfare le specifiche esigenze. La posizione a 48° Est, con la sua ampia copertura, in particolare della regione MENA, si trova in una posizione ideale per soddisfare, tra le altre cose, le richieste particolari degli utenti governativi.

In base all'accordo, la capacità su Eutelsat Quantum sarà distribuita da Eutelsat e dalla sua filiale, Eutelsat America, e da Intelsat e dalla sua filiale, Intelsat General Communications (IGC), massimizzando così il potenziale commerciale del satellite e creando le condizioni per il "decollo" più rapido possibile del satellite.

Eutelsat Quantum, payload per il governo

Ogni partner beneficerà dei risultati commerciali dell'altro, in particolare nel segmento governativo, dove IGC prevede di offrire il payload del satellite Eutelsat Quantum con ulteriori miglioramenti della sicurezza, tra cui la gestione sicura e protetta del payload stesso, l'allocazione personalizzata dell'energia e il beam forming on demand. La collaborazione che ne risulterà consentirà al payload di Eutelsat Quantum di soddisfare i più esigenti requisiti del governo americano in materia di sicurezza delle informazioni (IA) e di sicurezza informatica.

Commentando l'accordo, David Bair CEO e Presidente di Eutelsat America ha dichiarato: "Siamo lieti di collaborare con Intelsat per ottimizzare il potenziale commerciale delle attività rappresentate dalla posizione a 48° Est e dalle caratteristiche innovative di Eutelsat Quantum. Questo satellite ha già suscitato un notevole interesse da parte dei potenziali clienti governativi, e siamo anche entusiasti di collaborare con i principali integratori di sistemi del settore per fornire questa capacità unica come parte di una soluzione ad alto valore aggiunto".

Il Vice Presidente regionale di IGC, Rick Henryfurther, ha commentato: "La nostra collaborazione con Eutelsat riunisce le migliori menti del settore per soddisfare rapidamente le esigenze uniche dei nostri clienti governativi attraverso un modello operativo innovativo e un dispiegamento satellitare. Questo tipo di collaborazione nel settore è davvero una "vittoria per tutti", e ci auguriamo una collaborazione produttiva e a lungo termine con Eutelsat a 48°Est".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here