Il quesito – Quali decoder supportano le CAM CI Plus?

In riferimento al vostro articolo “Vetrina: 11 ricevitori Linux-embedded alla sbarra” apparsa alcuni numeri fa, avrei apprezzato sapere se questi accettano le CAM CI+ di ultima generazione, utili ad esempio a ricevere a 5° Ovest il bouquet FRANSAT. Apprezzerei anche vedere pubblicata su Eurosat una vetrina con i decoder no Linux capaci di decodificare almeno tre bouquet (1 CAS integrato e 2 slot CI – sempre con la specifica se CI+ o no). 
Giorgio F.

Al momento non esiste alcun decoder Linux con immagine Enigma che supporti lo standard CI+. Questo perché il consorzio CIplus non rilascia la necessaria autorizzazione all’implementazione per ragioni di sicurezza (antipirateria). Altri decoder con firmware Linux “customizzato”, come ad esempio gli Octagon SF918 G SE e SF1008C HD SE, gli OpenBox SX4/SX6/SX9 e gli Opticum HD Actus Mini/Duo/Solo, sono invece dotati di slot CI+ perché il firmware è ritenuto da CIplus sufficientemente sicuro e rispondente alla specifiche richieste. Esistono anche decoder “no Linux” che supportano lo standard CI+: tra questi segnaliamo lo Humax Digimax Recorder (consigliato per Fransat), il Lenuss HD L4 e il TELE System TS4501CI+ HD, tutti testati su Eurosat e spesso inseriti nelle guide all’acquisto. I decoder con 2 slot CI e 1 CAS sono sempre meno popolari e dubitiamo di poterne selezionare un numero sufficiente per realizzare una guida all’acquisto ad-hoc. Potremo comunque inserire quelli disponibili nella guida dei decoder Common Interface, ovviamente indicando tutte le necessarie informazioni utili ai lettori (numero, standard, capacità di decodifica simultanea, ecc.).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here