Il TV è pronto per il nuovo digitale terrestre? Verificalo con i canali test

Test Hevc main 10 nuovo digitale terrestre

Oggi chiunque può verificare se il proprio TV (o decoder) è in grado di riprodurre le immagini che saranno trasmesse con la compressione DVB-T2 HEVC main 10 che userà il nuovo digitale terrestre.

Mediaset ha in fatti reso disponibile un canale al numero 200 del telecomando che permette di effettuare in modo semplice e autonomo il test di compatibilità. In pratica, se digitando 200 sul telecomando, sullo schermo del TV appare la scritta Test HEVC Main10 vuol dire che il TV (o eventualmente il decoder a esso collegato) è compatibile con lo standard di trasmissione che diventerà obbligatorio dal luglio del 2022.

Attenzione però che se sullo schermo non viene immediatamente visualizzato "Test HEVC Main10", non significa obbligatoriamente che non c'è compatibilità. Potrebbe invece essere necessario risintonizzare i canali per ricevere quello di test.

Se anche a fronte della risintonizzazione il canale non viene agganciato o lo schermo rimane nero allora si può dedurre che non c'è il supporto per il nuovo sistema di compressione.

A breve anche la Rai consentirà al numero 100 del telecomando di effettuare il medesimo test per la compatibilità con il nuovo digitale terrestre.

2 COMMENTI

  1. Ho 5 televisori in casa, di cui 3 che hanno la resintonizzazione automatica. Ma nessuno che ha presente il canale 200. Cosa devo fare? Spararmi o prendere 5 decoder. Comunque, stando a tutti i precedenti avvisi, io vedo i canali dal 501al 519 come alternativi a quelli dall’1 al 19, come suggerito. Chi ha ragione?

    • Se si vedono i canali in HD (quelli dopo il 500) vuol dire che i televisori possono essere usati fino al 30 giugno 2022. Siccome però non sintonizzano i canali 100 o 200, dall’1 luglio 2022 non faranno vedere più nulla. Da quella data in poi sarà necessario decidere se cambiare i TV o acquistare dei decoder

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here