Map Evo, amplificatori da palo autoadattivi firmati Fracarro

La gamma di soluzioni Fracarro per l’amplificazione dei segnali terrestri si arricchisce delle nuova serie MAP EVO, progettata per garantire la migliore protezione contro le interferenze e un segnale autolivellante grazie alla tecnologia Clipper e alla compatibilità con la normativa RED.

La nuova generazione di centralini multi-ingresso da palo dell’azienda di Castelfranco Veneto si caratterizza per una innovativa tecnologia proprietaria: alcuni modelli, determinati in base alle caratteristiche di utilizzo, sono infatti dotati dell’innovativo circuito CLIPPER, che limita automaticamente il guadagno dell’ingresso UHF del dispositivo, in modo da garantire il massimo livello di uscita RF disponibile (led acceso) e contemporaneamente ridurre al minimo l’intermodulazione.

Nella progettazione della serie MAP EVO, gli ingegneri hanno dedicato la massima attenzione anche alla compatibilità con le recenti normative RED che regolamentano le apparecchiature radio per l’apposizione della marcatura CE in modo da consentire il libero commercio dei dispositivi all’interno dell’Unione Europea. In perfetto accordo con tali disposizioni, tutti gli amplificatori sono stati accuratamente dimensionati per garantire il pieno rispetto degli obblighi normativi riguardanti lo Spettro Radio, la Compatibilità Elettromagnetica e la Sicurezza.

Amplificazione separata

Le centrali MAP EVO lavorano ad amplificazione separata nelle bande VHF e UHF, gestendo indipendentemente i segnali in ingresso provenienti dalle diverse antenne e ottimizzando le prestazioni.

Fracarro Map Evo Clipping
La funzione Clipper evita che il livello di uscita superi valori critici

Il nuovo telaio in pressofusione assicura un’elevata schermatura contro i disturbi LTE mentre la campana protettiva da esterno in ABS è dotata di apertura a slitta semplificata e sistema di basculamento che facilita il lavoro dell’installatore in fase di collegamento e messa in opera dell’amplificatore.

I quindici modelli MAP EVO presenti in gamma, disponibili a 12 o 24 Vcc, sono tutti predisposti per regolare separatamente il guadagno (da 0 a 15 dB) e si caratterizzano per l’alto livello di uscita (116 dBµV in banda UHF) e la bassa figura di rumore. Per questi e altri motivi, possono essere impiegati con successo anche in impianti di distribuzione TV mediamente complessi.

Troviamo inoltre i dip-switch per l’inserimento della telealimentazione su un ingresso UHF/V+U e il led che, a seconda dello stato, indica la presenza dell’alimentazione oppure eventuali corto-circuiti nei cavi di collegamento RF.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here