CES 2018 – Panasonic ha svelato i nuovi OLED FZ800 e FZ950

PANASONIC FZ950Dopo i numerosi riconoscimenti ottenuti nel 2017 per l’estrema accuratezza delle immagini dei propri schermi OLED, Panasonic ha annunciato a Las Vegas la nuova gamma 2018 che comprende le serie inedite FZ950 e FZ800.

Il colosso giapponese ha scelto di non stravolgere le dotazioni hardware e il design dei modelli attuali. Ha così apportato piccoli ma significativi correttivi che rendono i nuovi modelli più competitivi e tecnologicamente avanzati. Si tratta, innanzitutto, dei primi OLED a supportare l’HDR10+ con metadati dinamici (oltre, naturalmente, agli altri standard HDR come HDR10 e HLG).

Il processore HCX, progettato con la collaborazione di professionisti di Hollywood come Deluxe e i suoi rinomati Studios di post-produzione Company 3, EFILM e Encore, è stato ulteriormente affinato per assicurare un maggiore controllo dell’immagine e sfruttare al meglio la spettacolare resa del nero dei pannelli OLED e la gamma cromatica da un miliardo di sfumature anche nelle condizioni più critiche. La novità più rilevante è l'introduzione di un sistema completamente rinnovato di correzione cromatica basato sull’impiego di tabelle di look-up tridimensionali e la capacità di monitorare autonomamente il livello medio di luminosità di una scena, analizzando l’immagine per caricare la LUT appropriata per quella specifica scena. Il risultato è un miglioramento significativo nelle scene a luminosità media che appaiono ancora più naturali.

Per ottimizzare la precisione del colore nelle ombre, Panasonic ha introdotto nuove misure di LUT a livelli molto più scuri rispetto al passato. Questo si traduce in un miglioramento nella transizione dal nero assoluto, con colori ancora più accurati nelle zone d’ombra.

Una calibrazione innovativa

In risposta alle richieste dei professionisti di Hollywood, Panasonic ha esteso lo spettro dei valori e ridotto l'intervallo fra i punti di calibrazione alle estremità più scure delle scale gamma e RGB. Il tutto può essere regolato direttamente dall'utente tramite il sistema di gestione del colore Panasonic. L'FZ950 e l'FZ800 vantano gli standard di calibrazione della Imaging science Foundation (ISF), con nuovi punti di calibrazione al 5% e – anteprima nel settore – al 2,5% di luminanza, garantendo il massimo controllo dove è più necessario: nel near-black in scene scarsamente illuminate. Questi punti di calibrazione all’avanguardia sono supportati anche dal software CalMAN con calibrazione automatica (AutoCal) di Portrait Display.

Migliorati anche il filtro Absolute Black che assorbe la luce dell’ambiente eliminando i riflessi e garantendo livelli di nero di alta purezza e precisione, la soundbar integrata Dynamic Blade (con quattro woofer, quattro squawker, due tweeter e un radiatore passivo) e la modalità Game grazie a un'elaborazione delle immagini ancora più rapida.

Progettati secondo i principi di design Art & Interior di Panasonic, i nuovi OLED presentano finiture metalliche scure, per un look estremamente elegante e moderno. Entrambi gli schermi sono privi di giunture visibili e sembrano fluttuare sopra il piedistallo, che integra sapientemente il potente sistema audio.

Entrambi i modelli saranno distribuiti sul mercato italiano a partire dal mese di giugno nei tagli da 55 e 65 pollici.

Pubblica i tuoi commenti