Premier League, dovrebbe tornare a giugno (forse) con trasmissione free

Premier League

In Francia il campionato di calcio non riprenderà: lo ha vinto "a tavolino" il Paris Saint-Germain. In Italia stanno per riprendere gli allenamenti di squadra, mentre Germania la Bundesliga ha appena giocato la sua 26ª giornata. La Premier League inglese invece ha appena deciso: al via gli allenamenti e la parte finale della stagione 2019/2020 dovrebbe essere giocata a partire dalla metà del mese di giugno. Ovviamente, se non interverranno blocchi o rinvii dovuti a motivi sanitari.

Tuttavia, siccome i tifosi inglesi avranno difficoltà ad assistere agli incontri rimasti da disputare (alcuni dei quali giocati in campo neutro), fonti vicine al Governo inglese sostengono che ci sia stata una richiesta ufficiale delle autorità affinché delle partite siano trasmesse in chiaro. Come piattaforma di diffusione, oltre che sui canali televisivi, sembra si potrebbe puntare su YouTube.

C'è solo un problema non da poco. Convincere Sky e BT Sports, che detengono i diritti televisivi della Premier League nel Regno Unito, a condividere questo "patrimonio". E siccome le cifre in gioco non sono di poco conto, c'è da scommettere che le trattative per soddisfare le richieste del Governo non saranno facili.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here