Qual è il diametro ideale di una parabola per ricevere il satellite Hotbird?

Diametro parabola Emme Esse

Hotbird è sicuramente il satellite con il più alto numero di utenti. Non solo perché ospita i transpoder tramite cui trasmettono Sky, tivùsat e tutti i principali broadcaster italiani, ma soprattutto perché ha un'offerta molto ricca ed è facile da ricevere. Ma per riceverlo, quale diametro deve avere la parabola?

Una "comune" parabola da 60 cm è perfettamente compatibile con la potenza irradiata al suolo (in gergo tecnico “EIRP”) di tutti i satelliti che compongono la flotta Hotbird. Questo significa che, in condizioni ottimali ambientali e di installazione, tale diametro è sufficiente a ricevere tutti i canali con una buona qualità in tutta Italia.

Tuttavia, in condizioni climatiche avverse (pioggia, neve, nebbia) o quando il cablaggio (il cavo coassiale dall’antenna alla presa di casa) supera una certa lunghezza, per esempio oltre i 50 metri, il segnale satellitare potrebbe attenuarsi fino a impedire la ricezione dei canali.

Per questo motivo, consigliamo sempre di prevedere un margine di sicurezza, quindi una parabola leggermente più grande (80-85 cm), così da garantire sempre una ricezione ottimale.

Le differenze di costo e ingombro tra una parabola con diametro da 60 cm e una da 80 cm sono quasi sempre trascurabili (il prezzo differisce spesso solo per alcuni euro), anche se il montaggio avviene sul balcone.

Ricordiamo che in commercio si trovano kit completi per la ricezione di Hotbird (parabola, staffa per il montaggio, LNB, cavi e spinotti) a cifre che partono da circa 40 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here