Quale parabola usare per ricevere Eutelsat e Astra?

Eutelsat e Astra footprint astra 4AVorrei acquistare una parabola da 100 cm con l'aggiunta di un motore. Mi piacerebbe sapere se potrei ricevere i canali trasmessi da alcuni satelliti Eutelsat e Astra. In particolare sarei interessato ad Astra 2E-2F (28,2° Est), Astra 4A (5° Est), Eutelsat 16A (16° Est) ed Eutelsat 9B (9° Est). Preciso che abito in provincia di Cagliari.

Chris M. K.

Una parabola da 100 cm, fissa oppure motorizzata, le permetterà sicuramente di ricevere Eutelsat e Astra. Infatti per sintonizzare i canali che trasmettono dai satelliti Eutelsat 16A e 9B sono sufficienti antenne di soli 60-80 cm.

La situazione è diversa per Astra 4A visto che il satellite, per la copertura europea, utilizza due “beam”, ovvero spot di trasmissione, differenti tra loro. Secondo i footprint ufficiali, per ricevere nella sua zona i canali che utilizzano lo spot “Europe” sono necessarie antenne da 80-90 cm mentre per il “Nordic” potrebbero non bastare nemmeno quelle da 180 cm.

Stessa cosa per gli Astra 2E e 2F che si trovano a 28,2° Est e che utilizzano due diversi fasci di illuminazioni: europeo e UK. Il primo, sempre secondo i footprint ufficiali, giunge in Sardegna con almeno 47 dBW di potenza al suolo, sufficienti per un’antenna da 80-90 cm. Il secondo, invece, è puntato sul Regno Unito e giunge piuttosto debolmente nel centro-sud Europa.

In Italia, la ricezione è possibile con antenne da 80-100 cm solo nelle regioni del Nord-Ovest (Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia) mentre scendendo a Sud-Est la situazione peggiora rapidamente tanto da rendere inutili anche le “mega” antenne da 3 metri di diametro. Nel suo caso bisognerebbe testare la ricezione con una parabola da almeno 180-200 cm e valutare la stabilità del segnale con differenti condizioni atmosferiche (vento, pioggia, foschia, sereno, ecc.) e per l’intero arco della giornata (mattina, pomeriggio, sera). Per verificare quali canali/transponder sono associati ai vari spot indicati è sufficiente consultare le tabelle digitali pubblicate su EuroSat e considerare il dato (indicativo) riportato nella colonna “Diametro Nord/Centro/Sud”.

Pubblica i tuoi commenti