Rai rinnova i siti Internet dei TG regionali

Rai Tg regionali

La Rai ha avviato il progetto di rinnovamento dei siti web dei TG regionali volto ad incrementare l’offerta multimediale e a facilitare la consultazione da parte di coloro abituati a informarsi sulle piattaforme digitali.

In questa prima fase, il progetto coinvolge i TGR di Toscana, Veneto, Friuli-Venezia Giulia (con le redazioni italiana e slovena), Sicilia e Puglia. A settembre si aggiungeranno altre 6 redazioni e dalla prossima primavera le 24 redazioni italiane esistenti saranno tutte allineate, con l’obiettivo di migliorare e offrire un servizio informativo sempre più completo e più vicino ai cittadini.

Il nuovo progetto preserva i contenuti televisivi a cui gli utenti sono abituati e li valorizza grazie alla nuova offerta multipiattaforma e multidevice per consentire una fruizione dei Tg e dei Gr regionali sempre ed ovunque. Il potenziamento dell’offerta informativa online riguarderà anche le minoranze linguistiche del Paese, con siti specifici per i residenti di lingua slovena, tedesca e ladina.

Oltre agli articoli di approfondimento, ai contributi audio/video e alle photogallery sono previsti contenuti specifici per i siti delle redazioni e per i loro profili social che rilanceranno l’offerta informativa e creeranno una porta di accesso alle singole regioni sempre aggiornata e veloce da consultare. Le notizie non saranno “geoprotette” e potranno quindi essere consultate anche dall’estero.

I nuovi siti dei Tg regionali funzioneranno agilmente anche tramite smartphone e tablet e consentiranno una connessione anche con i profili social media delle rispettive regioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here