Ricevitori Sky ed Enigma, convivenza possibile

Da qualche tempo possiedo un ricevitore Enigma-based. Di recente ho stipulato un abbonamento con Sky. Mi sono trovato perciò nella necessità di far convivere i due ricevitori. Per risolvere il problema credevo di poter utilizzare l’uscita di antenna del ricevitore Enigma come entrata dello SkyBox. Naturalmente escludendo l’utilizzo contemporaneo dei due ricevitori, ovvero uno funziona se l’altro è spento. Con mia sorpresa, però, questa soluzione sembra andar bene solo per lo SkyBox, mentre l’altro ricevitore ha comportamenti strani. Potete suggerirmi una soluzione alternativa?

Dario C.

La causa del suo problema va ricercata nella gestione dello SkyBox. Anche in modalità standby, continua a utilizzare l’LNB per procedure di servizio che possono essere di aggiornamento del ricevitore o altro. Non essendo consigliabile spegnere il ricevitore di Sky quando non lo si utilizza le possiamo consigliare almeno due alternative: l’utilizzo di un LNB twin, che necessita però di due calate di antenna indipendenti, oppure, molto più rispondente alle esigenze di Sky, un LNB SCR, utilizzato per il MySkyHD.

Un solo cavo per più ricevitori

SCR è anche conosciuto come Unicable ed è un sistema di distribuzione che permette l’uso di un unico cavo per distribuire il segnale in maniera indipendente su più ricevitori. Gli LNB di questa tipologia sono veri router di canale e assegnano a ciascuna utenza una frequenza IF fissa. Tutti i canali ricevibili vengono convertiti su quella frequenza. Questo tipo di LNB è utilizzato da Sky e supportato sui ricevitori Enigma e supporta tipicamente sino a 4 tuner simultanei collegati in cascata. Inoltre, la distribuzione del segnale può essere attuata con semplici partitori con passaggio di corrente bidirezionale tipo quelli utilizzati per il digitale terrestre.

In tal modo il suo problema può essere risolto senza grossi sforzi: sarà sufficiente sostituire l’LNB attuale con un LNB SCR, partizionando il segnale in modo da dividerlo tra i due ricevitori, sui quali andranno modificate le impostazioni di antenna.

Per completezza di informazione le elenchiamo di seguito le frequenze utilizzate da Sky in modo di permetterle di non creare conflitti nelle assegnazioni delle stesse tra i ricevitori: Canale 1=1.210 MHz, Canale 2=1.420 MHz, Canale 3=1.680 MHz, Canale 4=2.040 MHz.

There is one comment

  1. fabio

    Ma quindi avendo io mysky per utilizzare il secondo decoder enigma mi basta ripartire tra i 2 decoder il segnale del singolo cavo proveniente da Hotbird 13e con uno splitter da 5-2400mhz?

I commenti sono chiusi.

Pubblica i tuoi commenti