ROVER Atom HD la soluzione “giusta” per ogni tipo d’impianto

28 marzo 2011. Atom HD si colloca nella fascia top degli analizzatori professionali di dimensioni e peso ridotti: è compatto (le misure sono cm 115x245x180) e leggero (pesa solo 2,5 Kg). Atom HD presenta un encoder a doppia funzione (ruota e premi) per navigare fra i menù dell’OSD in modo semplice e rapido.
La tastiera, a prova di pioggia, agevola l’accesso alle misure grazie alle icone grafiche, la cui comprensione è molto intuitiva.
Lo strumento dispone di due display affiancati: lo schermo color TFT 16:9 da 4,5” retroilluminato a LED, molto luminoso, è in grado di riprodurre le immagini anche in condizioni di luce sfavorevole, quando il sole è incidente sullo schermo; un display grafico da 2,5”, sempre 16:9, è in grado poi di mostrare anche da solo tutti i parametri di misura che, unitamente alla selezione dell’immagine o dello spettro, permette di controllare in modo completo la misura. Atom HD misura ogni tipo di segnale televisivo distribuito via terrestre, satellitare e cavo implementando sia gli standard digitali DVB-T (Digitale terrestre), DVB-H (mobile TV), DVB-S e S2 (digitale e analogico satellitare) e DVB-C (Tv via cavo) sia quelli analogici PAL, Secam e Ntsc.
Esegue, inoltre, misure analogiche, in tempo reale, di livello e rapporto segnale rumore C/N visualizzando anche l’immagine del programma sia terrestre che satellitare (anche in analogico). Lo strumento è in grado naturalmente di rilevare qualunque parametro dei segnali digitali come, ad esempio, la potenza, il Noise Margin, l’EVM, il BER prima e dopo Viterbi, il MER, il PER, come pure è possibile installare e verificare ripetitori telefonici GSM grazie alla banda di frequenza terrestre in modalità estesa da 4 a 1.000 MHz. Fra le misure avanzate si distinguono il Noise Margin, che calcola quanti dB di margine si hanno a disposizione prima che il segnale digitale ricevuto vada al di sotto della soglia standard di visione dell’immagine.
È presente anche l’analisi automatica della qualità (Fail-Marginal-Pass), una funzione efficace perché fornisce direttamente una visualizzazione delle prestazioni dell’impianto, indicando con “Pass” il corretto funzionamento.
Nel caso in cui la prestazione è critica lo strumento indica “Marginal”, o addirittura “Fail” in assenza di condizioni minime di funzionamento. Grazie al modulo ottico opzionale HD-OPT-Optic Module, l’Atom HD di ROVER può realizzare le misure dei segnali ottici con livello massimo d’ingresso di 10 dBm, selezionando le due finestre ottiche da 1.310 e 1.550 nm, ottenendo in uscita un segnale RF convertito dal segnale ottico relativamente alla banda di frequenza da 4 a 3.900 MHz. Lo strumento, infine, misura automaticamente il livello (attenuazione ottica con una precisione di 0,1 dB) ed è adatto ai sistemi di CATV
www.roverinstruments.com

Pubblica i tuoi commenti