RTVE migra le frequenze di trasmissione da Astra a Hotbird

RTVE su Hotbird

Radio y Televisión Española, l’emittente radiotelevisiva pubblica spagnola, ha dichiarato che le trasmissioni RNE e i canali TVE Internacional e Canal 24 Horas, finora trasmessi tramite il satellite Astra, hanno iniziato a essere trasmessi anche tramite il satellite Hot Bird 13B.

Questa trasmissione simultanea (simulcast), cominciata il 15 dicembre 2019, terminerà il 29 febbraio 2020. A partire da questa data le trasmissioni Astra saranno interrotte. Per continuare a fruire dei servizi, gli utenti dovranno reindirizzare le proprie antenne paraboliche sul satellite Hotbird entro il 29 febbraio.

Lo spostamento sul satellite Hotbird 13B, secondo l’emittente, rispetta l’impegno preso verso la trasmissione aperta, per offrire agli utenti le migliori condizioni in termini di qualità. Hotbird 13B, infatti, garantisce un’ottima copertura in tutta Europa, raggiungendo l’intero continente e anche i paesi confinanti, dove il segnale può essere ricevuto usando piccole antenne.

A partire dal 1° marzo 2020, gli utenti che non avranno puntato la propria parabola sul nuovo satellite non potranno ricevere il segnale RTVE.

Dati RTVE su Hotbird

L’alta definizione e il passaggio al DVB-S2

RTVE ha inoltre comunicato la decisione di cominciare a trasmettere in alta definizione su TVE Internacional e Canal 24H, fornendo la tecnologia necessaria per il nuovo satellite.

Il passaggio dall’attuale sistema DVB-S al più avanzato ed efficiente DVB-S2 richiederà che negli edifici vengano installati moduli di distribuzione satellitare adatti a questa tecnologia. Inoltre, gli utenti dovranno acquistare e sintonizzare ricevitori compatibili e configurarli con i nuovi parametri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here