Samsung ha avviato la pre-vendita dei suoi attesi MicroLED da 110", ma per ora l'opzione è riservata al mercato coreano. A differenza di qualsiasi altro display attualmente disponibile sul mercato, Samsung MicroLED offre una sorprendente vivacità e luminosità dei colori con tecnologia di visualizzazione a LED auto-emissiva.

Il primo display MicroLED di Samsung è stato il modello The Wall, introdotto nel 2018. Si tratta di un sistema di moduli configurabili che possono essere installati in modo professionale. Con il nuovo MicroLED da 110", Samsung offre invece per la prima volta l'esperienza MicroLED sotto forma di TV tradizionale. A differenza della versione modulare, l'installazione e la calibrazione sono semplificate, dato che il nuovo modello è preconfigurato per consentire l'uso immediatamente dopo il montaggio a parete.

Il punto di forza: la qualità dell'immagine

Il MicroLED da 110" utilizza luci LED di dimensioni micrometriche per eliminare la retroilluminazione e i filtri colorati usati nei display convenzionali. Inoltre è auto-emissivo perché produce luce e colore dalle proprie strutture di pixel. Riproduce il 100% della gamma di colori DCI e Adobe RGB e raggiunge la risoluzione 4K grazie agli 8 milioni di pixel del display.

Il MicroLED da 110" ha anche un processore abbastanza potente da essere all'altezza delle sue capacità di visualizzazione: è il nuovo Micro AI Processor che garantisce una qualità dell'immagine 4K HDR ottimizzata per ogni scena. I MicroLED sono realizzati con materiali inorganici che sono durevoli e duraturi: fino a 100.000 ore, o più di un decennio, assicura Samsung.

Samsung MicroLED

Design ma anche audio premium 

Quando si accende il MicroLED da 110", sottolinea Samsung, si ha un'esperienza particolarmente coinvolgente grazie al suo rapporto screen-to-body del 99,99%. I bordi e la cornice sono stati infatti completamente rimossi dal display lasciando solo lo schermo per offrire un’esperienza totalmente immersiva.

Samsung ha ottimizzato le sue funzionalità smart TV per sfruttare l'enorme schermo televisore. Per esempio, è possibile usare la funzione Multi View per guardare fino a quattro contenuti contemporaneamente e fino a 55". Quando si utilizza questa funzione, si possono collegare più dispositivi esterni e vedere notizie, film e altre applicazioni simultaneamente su un unico schermo.

Inoltre, il nuovo TV MicroLED include un sistema audio integrato Majestic Sound System che offre un suono a 5.1 canali senza diffusori esterni, trasformando, afferma Samsung, qualsiasi stanza in un lussuoso home theater. La funzione Object Tracking Sound Pro identifica gli oggetti che si muovono sullo schermo e proietta il suono per seguire l'azione.

In precedenza, non era possibile produrre in serie uno schermo MicroLED di "soli" 110" per un'installazione domestica. Ma Samsung ha sviluppato una tecnologia all'avanguardia per il montaggio a parete – insieme a un nuovo processo di produzione che deriva dal proprio settore dei semiconduttori – che ha reso la tecnologia MicroLED più facile da produrre, consegnare e installare. Queste stesse innovazioni permetteranno a Samsung di produrre in futuro modelli MicroLED ancora più piccoli, in modo che un numero ancora maggiore di consumatori possa vivere un’esperienza del MicroLED.

Dopo l'esordio in Corea, il MicroLED da 110" sarà disponibile a livello globale nel primo trimestre del prossimo anno. Riguardo il prezzo, per lancio i in Corea Samsung ha stabilito un costo di170 milioni di won, che equivalgono a circa 130.000 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here